SERVIZIO  PUBBLICA ISTRUZIONE

 

BANDO DI GARA N. 18/2007

(Determinazione n. 512 del  14/05/2007 R. G.)

 

Oggetto : PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO ANNI 2007/2008, 2008/2009 E 2009/2010. (CIG 0034728273).

 

SEZIONE I: Amministrazione aggiudicatrice. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Pontecagnano Faiano (SA) -  Via Alfani, 52 - 84098 Pontecagnano Faiano (SA) - ITALIA. Punti di contatto: Comune di Pontecagnano Faiano - Servizio PUBBLICA ISTRUZIONE – via Alfani. All’ attenzione di Dr.ssa SIBILIO Daniela. Telefono : 089/386389 - 089/386311 - Fax : 089/849935. e-mail: gabinettodelsindaco@comune.pontecagnanofaiano.sa.it - Indirizzo internet - Profilo di committente: www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it.. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Il capitolato d’oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati. Le offerte e le domande di partecipazione vanno inviate a: Vedere l’allegato A.III. I.2) Tipo di Amministrazione aggiudicatrice e principali settori di attività: Autorità locale. Servizi generali delle amministrazioni pubbliche. L’Amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: No. SEZIONE II: Oggetto dell’appalto. II. 1 Descrizione. II.1.1) Denominazione conferita all’appalto dall’Amministrazione aggiudicatrice: Servizio di trasporto scolastico anni 2007/2008, 2008/2009 e 2009/2010. CIG 0034728273. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: c) Servizi; Categoria di servizi: N. 02. Luogo principale di esecuzione: Comune di Pontecagnano Faiano (SA). Codice NUTS : ITF35. II.1.3) L’ avviso riguarda: Un appalto pubblico.  II.1.5) Breve descrizione dell’appalto o degli acquisti: Procedura aperta ai sensi dell’art. 55, comma 5 del D.Lgs n. 163 del 12/04/2006, per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico anni 2007/2008, 2008/2009 e 2009/2010, secondo quanto previsto nel Capitolato Speciale d’Oneri. II.1.6) CPV (Vocabolario comune per gli appalti): Oggetto principale: 60.11.31.00 – 4. II.1.7) L’appalto rientra nel campo di applicazione dell’accordo sugli appalti pubblici (AAP): Si. II.1.8) Divisione in lotti: No. II.1.9) Ammissibilità di varianti: No. II.2 Quantitativo o entità dell’appalto. II.2.1) Quantitativo o entità totale: Servizio di trasporto scolastico anni 2007/2008, 2008/2009 e 2009/2010, secondo quanto previsto nel Capitolato speciale d’Oneri, per un importo complessivo presunto di      € 750.000,00 oltre I.V.A.. Valore stimato I.V.A. esclusa 750.000,00 €. II.2.2) Opzioni: No. II.3 Durata dell’appalto o termine di esecuzione: Dal 10/09/2007 al 31/07/2010. SEZIONE III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico. III.1) Condizioni e garanzie richieste. III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: Cauzione provvisoria pari al 2 % dell’importo presunto di contratto; per l’aggiudicatario: - cauzione definitiva dell’importo minimo del 10 % dell’importo presunto di contratto, - polizza R.C.T.. – Per maggiori dettagli si rinvia espressamente al disciplinare di gara che contiene le norme integrative del presente bando e ne fa parte integrante. III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: Appalto finanziato con fondi comunali. – Pagamento come da capitolato speciale d’oneri (art. 19), al quale si fa espresso rinvio. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: Sono ammesse a presentare offerta anche imprese appositamente e temporaneamente raggruppate secondo le modalità di cui all’art. 37 del D.lgs. 163/2006 e s.m.i., gruppi europei di interesse economico e consorzi di imprese e/o cooperative secondo le modalità previste all’art. 34 del D.lgs 163/2006 e s.m.i.. Le imprese sono tenute al rispetto delle prescrizioni e dei divieti di cui all’art. 37 del D.lgs 163/2006 e s.m.i., pena la esclusione dalla gara. E’ consentito il ricorso all’avvalimento nei limiti e con le modalità di cui all’art. 49 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. e secondo quanto previsto nel disciplinare di gara, che contiene le norme integrative del presente bando e ne fa parte integrante. III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell’appalto: No. III.2) Condizioni di partecipazione. III.2.1.) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’albo professionale o nel registro commerciale: Il concorrente dovrà produrre dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del DPR 445/2000, su allegato “Beta” di gara, relativa al possesso dei requisiti di cui al punto 14) del disciplinare di gara. Per maggiori dettagli si rinvia espressamente al disciplinare di gara che contiene le norme integrative del presente bando e ne fa parte integrante. III.2.2) Capacità economica e finanziaria: Il concorrente dovrà produrre dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del DPR 445/2000, su allegato “Beta” di gara, attestante i livelli minimi di capacità richiesti: d.1) che l’importo globale del fatturato dell’impresa negli ultimi tre esercizi documentabili è stato almeno pari ad Euro 1.680.000,00 IVA esclusa; d.2) che l’importo del fatturato per servizi di trasporto scolastico, eseguiti negli ultimi tre esercizi, anni 2004-2005-2006 è stato almeno pari ad Euro 1.260.000,00 IVA esclusa. Per maggiori dettagli si rinvia espressamente al disciplinare di gara, che contiene le norme integrative del presente bando e ne fa parte integrante. III.2.3) Capacità tecnica: Il concorrente dovrà produrre dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del DPR 445/2000, su allegato “Beta” di gara, attestante: e.1) l’elenco dei principali servizi di trasporto scolastico, eseguiti nel triennio 2004-2005-2006 e di cui alla precedente lettera d.2) con la descrizione esatta dell’oggetto, del rispettivo importo, date di inizio e ultimazione, destinatario e l’espressa dichiarazione che sono stati regolarmente eseguiti. Livelli minimi di capacità richiesti: Si precisa che ai fini dell’ammissione alla gara, l’importo, su base annua (12 mesi), di uno dei predetti servizi non potrà essere inferiore ad Euro 280.000,00 oltre IVA. E’ consentita la sommatoria di più contratti, anche con soggetti diversi, sino alla concorrenza dell’importo indicato. Il valore di contratti pluriennali sarà rapportato ad anno (12 mesi), per gli anni inclusi nel triennio 2004-2005-2006, considerando l’importo corrispondente all’effettivo periodo ricadente nell’anno. Per maggiori dettagli si rinvia espressamente al disciplinare di gara, che contiene le norme integrative del presente bando e ne fa parte integrante. III.2.4) Appalti riservati: No. III.3) Condizioni relative all’appalto di servizi. III.3.1) La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione? Si. La partecipazione è riservata alle imprese: iscritte nel ruolo provinciale dei gestori del servizio di trasporto scolastico, ai sensi della Delibera Giunta Regionale n° 841 del 23/02/2001 e in possesso del requisito relativo alle norme previste dal D.Lgs 395/2000 (accesso alla professione di trasportatore di viaggiatori su strada) e in possesso dell’attestato di idoneità professionale (alla direzione di attività di trasporto viaggiatori su strada) rilasciato ai sensi del D.M. 20 dicembre 1991 n° 448. Per maggiori dettagli si rinvia espressamente al disciplinare di gara, che contiene le norme integrative  del  presente  bando  e ne fa parte integrante. III.3.2) Le persone giuridiche   devono  indicare  il  nome  e  le  qualifiche   professionali   delle persone   incaricate   della   prestazione   del  servizio?  Si.   SEZIONE IV : Procedura. IV.1) Tipo di procedura. IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta. IV.2) Criteri di aggiudicazione. IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.2.2) Ricorso ad un’asta elettronica: No. IV.3) Informazioni di carattere amministrativo. IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice : Bando N. 18/2007. IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: No. IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d’oneri e la documentazione complementare. Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l’accesso ai documenti: Data: 12/07/2007 Ora: 12,00. Documenti a pagamento : No. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: Data: 18/07/2007 Ora: 12,00. IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte/domande di partecipazione: IT. IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l’offerente è vincolato alla propria offerta: giorni 180 dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte. IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte: Data 19/07/2007 Ora: 09,00. Luogo: Sede comunale (via Alfani). Persone ammesse ad assistere all’apertura delle offerte: Si. SEZIONE  VI:   Altre    Informazioni.  VI.1). Trattasi  di   un appalto periodico? No. VI.2) Appalto connesso ad un progetto e/o programma finanziato dai fondi comunali? No. VI.3) Informazioni complementari:  - Per tutto quanto non indicato nel presente bando si fa riferimento al Capitolato Speciale d’Oneri e al Disciplinare di gara, che contiene le norme integrative del presente bando e ne fa parte integrante, ritirabili presso il Servizio Pubblica Istruzione, unitamente agli allegati al bando “Alfa” e “Beta”, per effettuare rispettivamente l’offerta economica e l’istanza di partecipazione con dichiarazione unica. - Il Bando e il Disciplinare di gara, gli allegati al bando  “Alfa” e “Beta” e il Capitolato Speciale d’Oneri, sono altresì disponibili al sito internet dell’Ente: www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it. - Il contributo a favore dell’Autorità di Vigilanza è di € 50,00. - Il Responsabile del Procedimento è la Dr.ssa Daniela SIBILIO. VI.4) Procedure di ricorso. VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR  Salerno. Data di spedizione del presente avviso (U.E.) : 15/05/2007.

                 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO : Dr.ssa Daniela SIBILIO

ALLEGATO A

III) Indirizzi e punti di contatto ai quali inviare le offerte/domande di partecipazione. Denominazione ufficiale: Comune di Pontecagnano Faiano (SA). Indirizzo postale: Via M. Alfani, n. 52; Città: Pontecagnano Faiano (SA). Codice postale: 84098; Paese: ITALIA. Punti di contatto: All’attenzione di: Comune di Pontecagnano Faiano (SA) – Ufficio Protocollo; Telefono: 089/386311; Posta elettronica: picentin@tin.it; Fax: 089/849935. Indirizzo internet: Amministrazione aggiudicatrice: http://www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it .

 

 

Il presente bando è altresì pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – V Serie Speciale “Contratti pubblici” n. 57 del 18/05/2007.

 

Allegati:

-         Disciplinare di gara;

-         Capitolato speciale d’oneri;

-         Allegato “Alfa” al bando;

-         Allegato “Beta” al bando;

-         Quesiti e risposte.

1