UFFICIO DI PIANO

AMBITO TERRITORIALE S4

 

AVVISO PUBBLICO n. 32/2014

Indagine di mercato per l’affidamento di una pluralità di servizi finalizzati alla COSTITUZIONE UFFICIO DI PIANO II PSR triennio 2013/2015 – Ambito Territoriale S4 II annualità 2014 – di cui alla determinazione n.1106 del 18.12.2014 della Coordinatrice dell’Ufficio di Piano dell’Ambito territoriale socio sanitario S4

Art. 1  - Oggetto dell' avviso pubblico

 

La stazione appaltante, avvalendosi del disposto dell'art. 332 del D.P.R. n. 207/2010, ai sensi della determinazione suindicata e che del presente avviso costituisce atto presupposto, intende procedere a una indagine di mercato finalizzata alla ricerca di operatori economici/prestatori di servizi, a cui affidare peculiari servizi per la costituzione dell’Ufficio di Piano e per la strutturazione di specifiche Aree del medesimo, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

Art. 2 - Attività

 

Gli incarichi riguardano la strutturazione delle seguenti Aree:

·         amministrazione , rendicontazione; monitoraggio e valutazione;

·         progettazione comunitaria, nazionale e regionale;

·         espletamento gare e redazione contratti;

·         programmazione servizi sociali e socio-sanitari;

·         concertazione sociale, creazione e rafforzamento delle reti territoriali;

·         segreteria e gestione flussi documentali;

 

e che relativi i profili professionali ad esse riferite  sono i seguenti:

 

·         n.3 “Esperti Amministrazione/Rendicontazione/Esperto Monitoraggio/Valutazione

·         n.2 “Esperti progettazione rendicontazione fondi europei”;

·         n.2 “Esperti gare e contratti”;

·         n.1 “Esperto programmazione servizi sociali e sociosanitari”;

·         n.1 “Esperto concertazione reti sociali territoriali”;

·         n.1 “Addetto Segreteria e gestione flussi documentali”;

Art. 3 - Requisiti e limiti per la partecipazione.

 

Possono presentare domanda gli operatori economici indicati dall’art. 34 del D.lgs n. 163/2006 nonché i soggetti di cui al Capo II L.R. n.11/2007, aventi adeguate competenze e struttura organizzativa idonee ad assicurare i servizi oggetto del presente avviso.

La stazione appaltante si riserva di  chiedere  la dimostrazione dell'effettivo possesso dei requisiti e della legittimazione ad eseguire l'incarico.

Art. 4  -Modalità di affidamento

 

La scelta avverrà nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs 12/04/2006 n°163 s.m.i. e sarà effettuata dal Responsabile unico del Procedimento.

Il Responsabile unico del procedimento affiderà l’incarico sulla base dell’analisi del curriculum vitae dell’offerente.

Il curriculum vitae sarà valutato sulla base dei seguenti criteri:

·         adeguatezza ai servizi da svolgere sotto il profilo dell’esperienza specifica maturata per conto di enti o loro associazioni;

·         adeguatezza ai servizi da svolgere sotto il profilo della formazione professionale maturata;

·         conoscenza del contesto territoriale nel quale la stazione appaltante opera e delle problematiche sociali e socio sanitarie che lo caratterizzano;

·         capacità organizzativa interna idonea a ricoprire efficientemente l’area dell’ufficio di piano per la quale si concorre.

Si precisa che la stazione appaltante non è in alcun modo vincolata a procedere obbligatoriamente agli affidamenti in oggetto.

Art. 5  - Incarico e modalità di svolgimento.

L'affidamento dell'incarico ed il suo oggetto, il modo, il corrispettivo, i tempi massimi per l'espletamento, la penale per il suo ritardo ed ulteriori aspetti di dettaglio, saranno regolati per ogni affidamento con apposita convenzione, che dovrà essere accettata e sottoscritta dall'affidatario.

II corrispettivo sarà stabilito dalla stazione appaltante.

Sulla base dell’importo del singolo affidamento, ove previsto, la convenzione indicherà il massimale della eventuale copertura assicurativa per la responsabilità civile professionali, di cui deve essere munito il soggetto.

Art. 6 - Domanda e curriculum

 

La domanda da compilare sulla base dello schema allegato indirizzata al Piano di Zona Ambito S4 –Comune di Pontecagnano Faiano – Ente Capofila - dovrà riportare, a pena di esclusione, almeno:

·         Generalità, codice fiscale, partita IVA, sede del soggetto giuridico concorrente, numeri telefonici, pec;

·         Dichiarazione di non trovarsi nelle condizioni previste dagli artt. 38 del D.lgs n. 163/2006;

·         Indicazione specifica dell’attività per la quale si intende concorrere, fino ad un massimo
di una attività;.

·         Consapevolezza delle conseguenze penali derivanti dalla dichiarazione di dati non
veritieri;

·         Autorizzazione al trattamento dei dati personali per le finalità e nei modi indicati nel
presente avviso.

 

Art. 7  - Modo di presentazione del plico e suo contenuto

Gli operatori economici, a pena di esclusione, dovranno far pervenire entro il termine ed indirizzo indicati al punto 8 del presente bando, un plico sigillato, con la dicitura:
"Indagine di mercato per l’affidamento di una pluralità di servizi finalizzati alla COSTITUZIONE UFFICIO DI PIANO II PSR triennio 2013/2015 – Ambito Territoriale S4 II annualità 2014 - Attività di ________________.

Non e’ possibile concorrere per più di una attività anche con domande distinte per ogni categoria contenute in plichi differenti.

Il  plico, a pena di esclusione, dovrà contenere:

·                  Schema di domanda allegato al presente avviso comprensiva delle dichiarazioni autocertificate richieste, debitamente compilati;

·                  Copia fotostatica di un valido documento di riconoscimento del sottoscrittore;

·                  Curriculum vitae.

Art.8  - Termini e scadenza

IL PLICO DI CUI AL PUNTO 7, sigillato in tutti i suoi lembi, DOVRA' PERVENIRE AL COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO  - ENTRO LE ORE 12.00 DEL GIORNO 16 gennaio 2015, A MEZZO RACCOMANDATA,  POSTA CELERE O A MANO, PRESSO L'UFFICIO PROTOCOLLO, che rilascerà apposita ricevuta.

 

L'invio del plico avverrà ad esclusivo rischio del mittente.

Non sarà tenuto conto della documentazione presentata in modo difforme da quanto richiesto dalle norme vigenti, e a tal riguardo, i concorrenti, i cui documenti risultino irregolari o incompleti, non saranno ammessi a concorrere.

Per quanto non previsto dalle presenti disposizioni, si fa riferimento alle norme di legge vigenti.

Art. 9  - Trattamento dei dati.

 

Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali", vista la Legge 31/12/1996 n° 675 si informa che:

·         Le finalità cui sono destinati i dati raccolti e le relative modalità di trattamento si riferiscono esclusivamente alla procedura di formazione degli elenchi e di affidamento degli incarichi;

·         II conferimento dei dati ha natura facoltativa e si configura come onere, nel senso che il professionista che intende essere inserito nell'elenco deve rendere le dichiarazioni e fornire la documentazione richiesta nel bando;

·         Un eventuale rifiuto di rendere le suddette dichiarazioni e di fornire la suddetta documentazione comporta la non inclusione negli elenchi ed il non affidamento degli incarichi;

·         i diritti spettanti all'interessato sono quelli di cui all'art. 13 della L. 31/12/1996 n° 675 e della  L. n. 241/1990 e ss.mm.ii., cui si rinvia;

·         il titolare del trattamento dei dati è la Dr.ssa Anna Concilio.

 

Art. 10 - Responsabile del Procedimento ed informazioni.

 

II responsabile del procedimento è la Dr.ssa Daniela Sibilio, in qualità di Coordinatrice dell’Ufficio di Piano.

Il presente avviso è pubblicato sul Sito internet del Comune di Pontecagnano Faiano – Ente Capofila e sui siti web di tutti i Comuni del Piano di Zona Ambito S4.

 

Copie del presente Avviso, degli schemi di domanda e di dichiarazioni, nonché della determina n. 1106 del 18.12.2014 della Coordinatrice dell’Ufficio di Piano S4, saranno pubblicati sul sito digitale del Comune di Pontecagnano Faiano e saranno, comunque, a disposizione presso l’Ufficio di Piano, che resterà aperto nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

 

LA COORDINATRICE DELL’UFFICIO DI PIANO

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE E SOCIO SANITARIO S4

Dott.ssa DANIELA SIBILIO

 

 

Allegati A e B

1