AVVISO INDAGINE DI MERCATO-PROCEDURA NEGOZIATA (N. 02/2017)

 

da espletarsi attraverso RdO (Richiesta d’Offerta) riservata agli operatori economici abilitati ai Bandi MePA (Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione) “ELETTRICI105 - SERVIZI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI”, della categoria “Beni e servizi per immobili” e “ICT 2009 - PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI”, della categoria “Hardware, Software e Servizi ICT”, per area geografica di consegna “Regione Campania”.

 

Oggetto della gara: Affidamento del servizio per la manutenzione degli impianti elettrici, antintrusione, videosorveglianza e di sicurezza presso gli immobili comunali. CIG Z1C1CE9C90.  

 

Questa Amministrazione rende noto che, in esecuzione della determinazione n. 97 del 31.01.2017 (Reg. Gen.), sarà espletata, avvalendosi del mercato elettronico della pubblica amministrazione (MePA), la procedura per l’affidamento del “servizio per la manutenzione degli impianti elettrici, antintrusione, videosorveglianza e di sicurezza presso gli immobili comunali.”

 

Gli operatori economici interessati, che sono abilitati ad entrambi i Bandi MePA:

 “ELETTRICI105 - SERVIZI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI”, della categoria “Beni e servizi per immobili”, per area geografica di consegna “Regione Campania”

e

“ICT 2009 - PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI”, della categoria “Hardware, Software e Servizi ICT”, per area geografica di consegna “Regione Campania”,

possono presentare richiesta di invito per la partecipazione alla procedura, che verrà espletata attraverso RdO (Richiesta d’Offerta) sul MePA.

 

A tal fine si forniscono i seguenti dati:

A) Oggetto della prestazione:

Affidamento del servizio per la manutenzione degli impianti elettrici, antintrusione, videosorveglianza e di sicurezza presso gli immobili comunali, per la durata di mesi 24 (ventiquattro).

Le modalità del servizio da espletare sono riportate nel Capitolato Speciale di Appalto, approvato con determinazione n. 97 del 31.01.2017.

 

B)  Importo del servizio e termine di esecuzione del contratto

Importo presunto del servizio (compreso oneri per la sicurezza) per 24 mesi: € 32.000,00 oltre I.V.A., così suddiviso:

- € 31.400,00  oltre I.V.A. per lo svolgimento delle prestazioni del servizio, soggetto a ribasso;

- € 600,00 oltre I.V.A. per il costo della sicurezza derivante dai rischi di natura interferenziale, non soggetto a ribasso;

Il termine di esecuzione del contratto è fissato in mesi 24 (ventiquattro) dall'aggiudicazione del servizio.

 

C) Requisiti di partecipazione

Gli operatori economici che desiderano presentare domanda di partecipazione alla presente procedura, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

1.        assenza delle cause di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs  50/2016;

2.        abilitazione ai Bandi MePA:

2.1.    “ELETTRICI105 - SERVIZI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI”, della categoria “Beni e servizi per immobili, per area geografica di consegna “Regione Campania”, per area geografica di consegna “Regione Campania”;

2.2.   “ICT 2009 - PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI”, della categoria “Hardware, Software e Servizi ICT”, per area geografica di consegna “Regione Campania”;

3.        capacità tecnica:

      3.1. possesso della capacità tecnica per prestazioni di servizi analoghi a quello oggetto della presente procedura, eseguiti negli ultimi tre anni (antecedenti la data di pubblicazione dell’Avviso di gara all’Albo Pretorio dell’Ente: 09.02.2014 – 09.02.2017).

 Si precisa che ai fini dell’ammissione alla gara, i livelli minimi di capacità richiesti per l’impresa singola, sono i seguenti: esecuzione negli ultimi tre anni (antecedenti la data di pubblicazione dell’Avviso di gara all’Albo Pretorio dell’Ente: 09.02.2014 – 09.02.2017), presso enti pubblici o privati di almeno tre prestazioni di servizi attinenti al Bando MePA “ELETTRICI105 - SERVIZI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI”, della categoria “Beni e servizi per immobili”, ciascuno di importo non inferiore a € 6.500,00 oltre I.V.A. e di almeno tre prestazioni di servizi attinenti al Bando MePA “ICT 2009 - PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI”, della categoria “Hardware, Software e Servizi ICT”, ciascuno di importo non inferiore a € 4.000,00, svolti regolarmente. Per gli appalti pluriennali, andrà computata la sola quota parte ricadente in detto triennio.

I servizi eseguiti in R.T.I., devono essere dichiarati nella misura effettiva di esecuzione.

Le ditte sorteggiate e/o aggiudicataria provvisoria, a dimostrazione delle su riportate dichiarazioni, devono presentare i certificati di regolare svolgimento dei SERVIZI prestati, nel triennio di riferimento, ai sensi dell’art. 83, comma 6 del D.Lgs. 50/2016.

3.2. (nel caso di concorrente in possesso dell’attestazione SOA) il possesso della qualificazione alla categoria OG 11 classifica I oppure OS 30 classifica I;

(nel caso di concorrente non in possesso dell’attestazione SOA), il possesso dei requisiti di cui all’art. 90 del DPR 207/2010, in misura non inferiore a quanto previsto al medesimo articolo 90 e che il requisito di cui all’art. 90, comma 1 lettera a) si riferisce a LAVORI di “Manutenzione impianti elettrici e/o antintrusione e/o videosorveglianza e di sicurezza”, per l’importo di          € 20.000,00 oltre I.V.A., ai sensi dell’art. 28 del D. Lgs 50/2016;

Le ditte sorteggiate e/o aggiudicataria provvisoria, a dimostrazione delle su riportate dichiarazioni, devono presentare i certificati di regolare svolgimento dei LAVORI prestati.

 

REQUISITI  DI PARTECIPAZIONE PER RTI, CONSORZI ORDINARI E GEIE

-          Il requisito di cui al punto 1 deve essere posseduto da ciascuna impresa partecipante al raggruppamento o, in caso di consorzio, da tutte le imprese consorziate;

-          Il requisito di cui al punto 2 dovrà essere posseduto dal raggruppamento nel suo complesso, con la precisazione che il requisito di cui al punto 2.1 deve essere posseduto dalla capogruppo mandataria;

-          Il requisito di cui al punto 3.1 relativo ai tre servizi analoghi, per ciascuno dei due Bandi MePA, (così come ivi previsti), deve essere posseduto dal raggruppamento nel suo complesso;    

-          Il requisito di cui al punto 3.2 (per le ditte non in possesso della SOA) dovrà essere dichiarato e posseduto per almeno il 40% dall’impresa capogruppo mandataria o indicata come tale nel caso di raggruppamento non ancora costituito oppure, in caso di consorzio, da una delle imprese consorziate e per la restante percentuale cumulativamente dalle mandanti o dalle altre imprese consorziate, ciascuna delle quali dovrà possedere almeno il 10%. Ferme le suddette percentuali minime, la capogruppo mandataria o indicata come tale nel caso di raggruppamento non ancora costituito oppure, in caso di consorzio, una delle imprese consorziate, a pena di esclusione, dovrà concorrere in misura maggioritaria rispetto alla/e mandante/i o alle altre consorziate. Il totale deve essere comunque pari almeno al 100% dei requisiti richiesti all’Impresa singola;

-          E’ fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario a pena di esclusione di tutte le offerte presentate, ovvero di partecipare alla gara anche in forma individuale qualora partecipino alla gara medesima in raggruppamento o consorzio ordinario.

 

D) Criterio di aggiudicazione

L’affidamento del servizio avverrà ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. 50/2016, con procedura di acquisto tramite RdO (Richiesta d’Offerta) sul MePA (Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione), con aggiudicazione secondo il criterio del minor prezzo del servizio posto a base di gara, pari ad € 31.400,00 oltre ad € 600,00 per il costo della sicurezza derivante dai rischi di natura interferenziale, non soggetti a ribasso, oltre I.V.A., ed ai sensi dell’art. 95 e 97 del D.Lgs. 50/2016.

Si procederà all’aggiudicazione del servizio anche in caso di una sola offerta valida.

 

E)  Obbligo di sopralluogo per presa visione degli impianti 

Per la formulazione dell’offerta è obbligatoria la presa visione degli impianti oggetto di appalto del presente servizio.

Il sopralluogo verrà effettuato nei soli giorni stabiliti dalla Stazione Appaltante. Data e luogo del sopralluogo saranno comunicati con almeno 1 giorno di anticipo.

 

F)  Richiesta di partecipazione alla gara

Gli operatori economici interessati, purché in possesso dei requisiti sopra indicati, dovranno far pervenire la richiesta di invito alla procedura di gara in oggetto, mediante P.E.C. protocollo@pec.comune.pontecagnanofaiano.sa.it indirizzata al Comune di Pontecagnano Faiano, Settore Lavori Pubblici e Manutenzione, a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso all'Albo Pretorio on line e al sito internet di questo Ente, www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it al link “Bandi di gare/Avvisi di Gare” ed entro il giorno 27/02/2017.

Per la richiesta di invito alla gara gli operatori economici interessati potranno utilizzare l’allegato Schema di domanda – Mod. 1.

Ai fini dell'invito farà esclusivamente fede la data di arrivo della richiesta all’indirizzo P.E.C. dell'Ente su riportato.

La RdO (Richiesta d’Offerta), sarà inoltrata a tutti gli operatori che faranno richiesta di invito in possesso dei requisiti previsti, riservandosi, qualora le richieste siano inferiori a cinque, di procedere all’integrazione tramite sorteggio tra gli operatori economici abilitati ai Bandi MePA “ELETTRICI105 - SERVIZI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI”, della categoria “Beni e servizi per immobili” e “ICT 2009 - PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI”, della categoria “Hardware, Software e Servizi ICT” per area geografica di consegna “Regione Campania”.  

I dati forniti dai concorrenti in occasione della partecipazione alla presente procedura saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse alle attività istituzionali dell’Ente, alla gara stessa e per l’eventuale stipula e gestione dei contratti e saranno archiviati nei locali dell’Ente, ai sensi di quanto disposto dal Titolo III del D. Lgs n. 196/2003 e s.m.i. Tali dati sono richiesti in virtù di espresse disposizioni di legge e di regolamento. In relazione al trattamento dei predetti dati, i concorrenti possono esercitare i diritti di cui all’art. 7 e seguenti del D. Lgs 196/2003 e s.m.i..

Il Responsabile del trattamento dei dati personali è l’Arch. Vincenzo Zuccaro, Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione. Il Titolare del trattamento dei dati in questione è il Comune di Pontecagnano Faiano.

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione è l’Arch. Vincenzo Zuccaro.

Il Responsabile del Procedimento è il Geom. Luigi Ruggiero del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione..

Ulteriori informazioni potranno essere richieste presso il Settore Lavori Pubblici e Manutenzione (Tel. 089/386365 - e-mail lavoripubblici@comune.pontecagnanofaiano.sa.it) .

 

Pontecagnano Faiano lì, 09/02/2017.

                                                                                            Il Responsabile del Settore

                                                                                             (Arch. Vincenzo Zuccaro)

 

Schema di domanda – Mod.1

Capitolato Speciale d’Appalto

Avviso n. 02/2017 (in formato pdf)

1