Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

DISTRETTO ECONOMIA CIVILE: A PONTECAGNANO FAIANO LA TERZA ATTIVAZIONE DOPO CAMPI BISENZIO E CASTELLI ROMANI


Pontecagnano Faiano terzo Comune d’Italia ad ospitare un Distretto dell’Economia Civile.
Con Delibera di Giunta n. 18 del 21/02/2019, l’ente ha previsto l’attivazione di questo servizio presente, ad oggi, solo a Campi Bisenzio (Firenze) e nella comunità montana dei Castelli Romani.
Un traguardo importante, che segue le orme di Antonio Genovesi: scrittore, filosofo, economista e sacerdote italiano che nel Settecento ha aperto la strada all'idea di un'economia etica che ha come obiettivo la felicità pubblica.
Non è un caso, dunque, che il Distretto abbia come fine primario quello di farsi portavoce e fautore di questo nuovo modello di sviluppo, approvare il percorso di attivazione proposto da Legambiente che prevede, tra l’altro, la realizzazione di diverse iniziative (tra cui la presentazione del libro “I Distretti dell’EconomiaCivile”, l’implementazione della mappa di comunità e la presentazione dei dati alle Aziende locali, il patrocinio morale del Comune a “Festambiente Beni Comuni” 2019 dedicata al tema dell’Economia Civile), di lavorare all’istituzione di un tavolo tecnico con i Comuni di Giffoni Vallepiana, Giffoni Sei Casali, Montecorvino Rovella, Montecorvino Pugliano, San Cipriano Picentino, Castiglione Dei Genovesi, Acerno, con l’obiettivo in sintesi di allargare il Distretto ai Comuni Picentini.
Protagonisti dell’iniziativa saranno la Pubblica Amministrazione, le imprese, gli enti del terzo settore, i cittadini e il mondo della formazione, che lavoreranno in sinergia e senza sosta per dare forma ad un provvedimento decisivo in termini di innovazione, interazione fra enti diversi, possibilità di sviluppo a livello economico, ambientale e sociale.

“L’attivazione del Distretto dell’Economia Civile” -commenta l’Assessore al ramo Carmine Spina - “è un atto che rende la nostra città ancor più capace di affrontare le sfide che la nostra società ci riserva: sfide relative alla crescita, alla possibilità inclusiva, all’autonomia. Lavoreremo tutti, indistintamente, per rispondere positivamente a questa prova che ci pone ai primi posti di una classifica di Comuni operosi e realmente attenti ai bisogni complessivi della collettività”. “La delibera approvata dalla Giunta in data 21 febbraio 2019”- ha aggiunto il Sindaco Giuseppe Lanzara - “pone le basi per l’instaurazione di una relazione forte fra Istituzioni ed altri attori, che perseguiranno insieme l’obiettivo di lavorare sul fronte del lavoro, della sostenibilità ambientale, della coesione sociale e di tutto quanto attiene al raggiungimento di una condizione di benessere per tutti”.

Pontecagnano Faiano (Sa), 26 febbraio 2019




 

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE


E’ convocato per il giorno 25 Febbraio 2019, alle ore 17.30, presso la Scuola Media “Daniele Zoccola” di Sant'Antonio- Via S. Pertini, il consiglio comunale, per la trattazione dei seguenti argomenti:

1. Ricorso all’anticipazione di liquidità con la cassa depositi e prestiti per il pagamento dei debiti di cui all’art. 1 commi da 849 a 857 della Legge n. 145 del 30.12.2018 (legge di Bilancio 2019).

2. Approvazione verbali sedute precedenti (28/01/2019).

3. Convenzione Comune di Pontecagnano Faiano e RFI per soppressione passaggi a livello e realizzazione opere sostitutive. Discussione.

4. Variante urbanistica per ampliamento impianto produttivo esistente in località Magazzeno – via lago Trasimeno, denominato “Isola Verde” (art.8, DPR n.160/2010 e ss.mm. e ii.). Esame ed approvazione.

5. Approvazione schema di convenzione, ai sensi dell’art. 30 del D.lgs n. 267/2000 e dell’art. 10 D.P.R. n. 465/97, tra i Comuni di Casavatore (NA) e Pontecagnano Faiano (SA) per la gestione associata delle funzioni e del servizio di Segreteria Comunale.

6. Riconoscimento debito fuori bilancio 4x art. 194 TUEL lett. a) – Ordinanza esecutiva di accoglimento del 14/07/2017 – n. RG 5301/2015 – Del Plato Clodomiro, Del Plato Silvana e Del Plato Riccardo contro Comune di Pontecagnano Faiano.



Pontecagnano Faiano (Sa), 22/02/2019


 

SAN VALENTINO: LANZARA SVESTE VESTE I PANNI DA SINDACO ED INDOSSA QUELLI DI BABY SITTER


Il Sindaco Giuseppe Lanzara si propone come baby sitter in occasione di San Valentino.
Giovedì 14 febbraio, dalle ore 19.00 alle ore 23.30, presso il Palazzetto dello Sport di S. Antonio il Primo Cittadino di Pontecagnano Faiano, unitamente ad un gruppo di addetti ai lavori fra educatori ed animatori, si prenderà cura dei bimbi delle coppie che intenderanno trascorrere in intimità la serata più romantica dell’anno.
Un’iniziativa che intende promuovere il valore sacro dell’amore, in tutte le sue forme, ed incentivare contestualmente la frequentazione di ristoranti, bar e delle centinaia di attività commerciali presenti sul territorio.
Sull’iniziativa, che ha avuto fin dalle prime ore un notevole riscontro fra cittadini e media di tutta Italia, Giuseppe Lanzara ha chiarito:

“Quando mi sono proposto come Sindaco della Felicità non ho immaginato solo di proporre uno slogan, ma anche e soprattutto di innalzare il livello di benessere dei cittadini, compiendo l’eroico gesto -eroico considerati i tempi- di suscitare emozioni positive, produrre momenti di serenità e sinergia fra persone, organizzazioni ed enti. Se sono qui è anche per diffondere messaggi positivi, che contrastino in maniera decisa e chiara i sentimenti di odio, intolleranza, di discriminazione ed ostilità che purtroppo imperano in questo momento storico. Naturalmente San Valentino è una delle tante occasioni in cui ci è dato di farlo, sostenendo le famiglie con un’azione concreta ma anche promuovendo il lavoro delle eccellenze del territorio, che sapranno senz’altro accogliere gli innamorati con sapienza e professionalità”.

Pontecagnano Faiano (Sa), 13/02/2019




 

[  Prima   Precedente   1   2   3   4   5   Successiva   Ultima  ]
Pagina  3  di  481