Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

AL MUSEO DI PONTECAGNANO TAGLIO DEL NASTRO PER LA MOSTRA DI WANDA FISCINA. IL SINDACO SICA:”UN EVENTO CHE VALORIZZA IL NOSTRO PATRIMONIO ARCHEOLOGICO”
Inaugurata, ieri sera, alla presenza del Sindaco di Pontecagnano Faiano         Ernesto Sica, la mostra “Contemporaneamente museo- nuove offerte per gli antichi dei” allestita negli spazi del Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera” di Pontecagnano Faiano. Con il Primo Cittadino vi erano le responsabili della Soprintendenza archeologica ed ai Bsae di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, Adele Campanelli e Maura Picciau. Il progetto, curato da Maria Giovanna Sessa della Soprintendenza per i Beni architettonici e del paesaggio , si è avvalso della collaborazione del Comune di Pontecagnano Faiano.

L’originale esposizione, che resterà aperta al pubblico sino al 30 maggio, conduce i visitatori in un viaggio affascinante grazie alle opere ceramiche di Wanda Fiscina, inserite tra i reperti custoditi nel Museo di Pontecagnano. L’esposizione abbraccia l’antico ed il contemporaneo in una delle strutture museali più rappresentative della civiltà etrusca. Le maioliche di Wanda Fiscina sono inserite tra le anfore ed i ricchi corredi funerari di tombe principesche propri della civiltà etrusca che ha occupato il nostro territorio dal IX al III sec. a.C.

“ Si tratta di una mostra originale e preziosa- ha detto il Sindaco Sica- inserita in una location davvero unica come quella del Museo Archeologico di Pontecagnano Faiano che il Comune intende valorizzare. La proficua collaborazione con le nostre Soprintendenze- ha sottolineato- ci induce a ben sperare per il futuro”. Sica, inoltre, ha ricordato che “solo pochi giorni fa è stato presentato alla cittadinanza il progetto di ‘Piazza degli Etruschi’ ”. “E’ un progetto di cui vado orgoglioso- ha concluso Sica- grazie al quale sarà finalmente riqualificata l’area antistante l’ingresso al museo”.

Soddisfazione è stata espressa anche dall’Assessore alla Cultura, Raffaella Gaeta che ha “ammirato da subito la freschezza e l’originalità delle creazioni dell’artista”. “La mostra- ha detto l’Assessore- ci consente di effettuare un viaggio tra passato e presente attraverso i preziosi reperti della civiltà etrusca custoditi nel Museo e la contemporaneità delle opere di Wanda Fiscina”.

Per Maura Picciau e Adele Campanelli, “questa mostra nasce da una collaborazione tra le due Soprintendenze per valorizzare al tempo stesso i linguaggi dell'antico e l'arte contemporanea, con un percorso parallelo che propone insieme i preziosi reperti del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano e le opere ceramiche dell'artista salernitana".

La visita alla mostra è stata accompagnata da una performance teatrale dal titolo”Argillando” interpretata dagli attori della Compagnia del Giullare per la regia di Andrea Carraro. Apprezzamento è stato espresso, nel suo intervento, da Fulvio Irace, docente al Politecnico di Milano.
All’inaugurazione erano presenti, tra gli altri, il Senatore Alfonso Andria e l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno Domenico De Maio.

Pontecagnano Faiano, 1 marzo 2013
L’Ufficio Stampa










 

SCUOLE D'ECCELLENZA E INNOVAZIONI TECNOLOGICHE A PONTECAGNANO FAIANO: INFORMATIZZATO ANCHE IL SISTEMA DI TRASPORTO PER GLI ALUNNI
Dopo la mensa, anche il trasporto scolastico diventa informatizzato a Pontecagnano Faiano attraverso l'attivazione del modulo multiservizi e.civis. Il progetto, promosso dal Sindaco Ernesto Sica e dal Consigliere delegato alla Pubblica istruzione e all'Innovazione tecnologica Francesco Pastore, è stato approvato dalla Giunta municipale che ha dato, così, il via libera alla sottoscrizione dello schema di convenzione con la società incaricata.
I genitori, a tal proposito, tramite l'apposita BimboCard, che ha già sostituito da tempo i vecchi ticket-mensa, potranno effettuare la ricarica, con un costo aggiuntivo di soli 70 centesimi, presso i punti autorizzati per consentire ai propri piccoli di usufruire degli scuolabus per gli spostamenti. Un sistema innovativo che va incontro alle esigenze delle famiglie in termini di tempo e di convenienza. Un nuovo passo in avanti, dunque, verso scuole sempre più d'eccellenza in Città con una ulteriore semplificazione delle procedure amministrative e servizi più agevoli.
Nell'ambito della mensa, con un riscontro decisamente positivo, sono già stati, infatti, predisposti, in collaborazione con la società Cir food Cooperativa italiana di ristorazione, programmi operativi on-line per la prenotazione, il sistema di acquisto e la rendicontazione dei pasti nei plessi territoriali. La progettazione, dunque, sarà ora rivolta anche al trasporto scolastico per il quale le quote mensili restano invariate: euro 7,50 per la prima fascia con reddito Isee fino a euro 8 mila; euro 15 per la seconda fascia con reddito Isee oltre 8 mila euro.

“Con grande soddisfazione, concretizziamo un ulteriore progetto di notevole importanza venendo ancora più incontro alle istanze delle famiglie. I nostri servizi si confermano innovativi rendendo le nostre scuole sempre più d'eccellenza e punto di riferimento per tutti. La nostra Città continua a crescere anche grazie a loro” afferma il Sindaco Ernesto Sica.

“Con l'informatizzazione del trasporto scolastico, la gestione del servizio diventa ancora più veloce ed efficiente e la nostra scuola si conferma al passo con i tempi così come il nostro Comune che è particolarmente attento ad ogni tipo di esigenza e alle stesse innovazioni tecnologiche. Mi preme evidenziare, in tal senso, l'impegno e la professionalità degli operatori degli scuolabus ed intendo ribadire la massima vicinanza ai plessi scolastici, ai genitori e ai bambini, consapevole che la più ampia sinergia tra le parti sia fondamentale per il raggiungimento di nuovi ed importanti obiettivi” dichiara il Consigliere delegato Francesco Pastore.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi presso gli uffici comunali di Villa Crudele a corso Europa (Responsabile dott. Luca Bisogno). L’Ufficio Stampa li, 28 febbraio 2013  

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE, DOMANI TAGLIO DEL NASTRO PER LA MOSTRA DI WANDA FISCINA
Sarà inaugurata domani , alla presenza del Sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica e dell’assessore alla Cultura         Raffaella Gaeta, la mostra “Contemporaneamente museo- nuove offerte per antichi dei” negli splendidi spazi del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano. La mostra propone insieme le opere ceramiche originali dell’artista Wanda Fiscina, significativa presenza nel panorama artistico italiano, con i reperti dell’antica civiltà degli “Etruschi di frontiera”.
“Contemporaneamente museo – nuove offerte per antichi dei” è organizzata dalla Soprintendenza per i BSAE per le province di Salerno e Avellino di concerto con la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno Avellino Benevento e Caserta, a cura di Maura Picciau e Maria Giovanna Sessa. La visita alla mostra sarà preceduta dai saluti istituzionali delle responsabili delle Soprintendenze per i Beni Archeologici e per i BSAE di Salerno, Avellino e Benevento Adele Campanelli e Maura Piacciau e del Primo Cittadino.
L’innovativo progetto espositivo, realizzato con la stretta collaborazione del Comune di Pontecagnano Faiano, si inaugura domani alle ore 18.00 e sarà visitabile fino al prossimo 30 maggio. Negli spazi museali di recente costruzione si propone un singolare doppio viaggio tra antico e contemporaneo, offrendo nuove possibilità di fruizione di un patrimonio archeologico inestimabile, il cui nucleo più consistente è rappresentato dai reperti provenienti da oltre 9000 sepolture del centro etrusco-campano, crocevia di popoli e colture.

Pontecagnano Faiano, 27 febbraio 2013
L’Ufficio Stampa  

[  Prima   Precedente   474   475   476   477   478   Successiva   Ultima  ]
Pagina  476  di  498