Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

AFFIDO FAMILIARE: UNA SCELTA, UNA SFIDA
Lunedì 17 novembre, presso il Complesso ex Tabacchificio Centola, a Pontecgnano Faiano, convegno su “L’affido familiare: una sfida vincente”. L’iniziativa, nell’ambito della quinta edizione della “Settimana per il benessere psicologico in Campania”, è promossa dal Piano Sociale di Zona S4, Comune capofila Pontecagnano Faiano, con la collaborazione del SAAT (Servizio Adozioni ed Affido Territoriale) e l’Osservatorio sui Minori.
Presiede il Sindaco di Pontecagnano Faiano, Ernesto Sica; introduce i lavori l’Assessore alle Politiche Sociali, Francesco Pastore, con i saluti del presidente dell’Ordine dei Psicologi, Antonietta Bozzaotra.
Intervengono la Coordinatrice del Piano Sociale di Zona, dr.ssa Daniela Sibilio; la dr.ssa Antonietta Oliva, Coordinatrice del SAAT; il dott. Marco Giordano, Responsabile “Progetto Famiglia”; la dr.ssa Grazia Giugliano e la dr.ssa Rosa di Capua (Psicologhe). I lavori prevedono, inoltre, la testimonianza di una famiglia affidataria. Modera Anna Chiara Cotroneo (Assistente Sociale).

L’appuntamento si colloca all’interno della campagna di sensibilizzazione intrapresa dal Piano Sociale di Zona S4, con tappa a Bellizzi, martedì 18 novembre, alle ore 17. 00, nella Sala Consiliare S. Pertini. Contemporaneamente ai lavori convegnistici sarà attivato il laboratorio artistico per i bambini dal titolo: “Mi accogli nella tua famiglia? La mia è un po’ in difficoltà”, a cura dell’Associazione Pandora, con allestimento al Complesso Centola, e dell’Associazione “La tua idea”, a Bellizzi, con allestimento presso la biblioteca comunale. “L’affido familiare è una sfida vincente ed una scelta di civiltà, ha dichiarato il Sindaco di Pontecagnano Faiano, Ernesto Sica. In questa “sfida” c’è tutto il valore di un Piano Sociale di Zona, ovvero dell’ampia rete dei servizi e degli interventi in risposta ai bisogni delle persone e delle famiglie. E’ la comunità che si prende cura di stessa, affermando con politiche credibili ed adeguati percorsi sociali i valori della coesione e della solidarietà”. “La campagna di sensibilizzazione all’affido familiare, finalizzata alla deistituzionalizzazione dei minori, costituisce una chiave di volta della nostra programmazione sociale, ha affermato la Coordinatrice dell’Ufficio di Piano, dr.ssa Daniela Sibilio. E’ un obiettivo prioritario in cui mettiamo in gioco la capacità di generare accoglienza, creare rapporti, ricostituire legami, per la crescita ordinata della persona e la qualità di vita della comunità”.

Pontecagnano Faiano 14 novembre 2014
Ufficio di Piano  

[  Prima   Precedente   1038   1039   1040   1041   1042   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1040  di  1406