Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

NUOVE CAPPELLE GENTILIZIE NEL CIMITERO COMUNALE: DOMANI IL BANDO PER LA CONCESSIONE IN USO
Nuove cappelle gentilizie nel cimitero comunale di via Pompei. L’Ente, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore ai Servizi cimiteriali Dario Del Gais, ha approvato il bando per la concessione in uso novantennale (ulteriormente rinnovabile) di 20 aree cimiteriali per la realizzazione di cappelle per sepolture private. Il bando, che verrà pubblicato nella giornata di domani, riguarda i suoli individuati nella planimetria relativa alla fase di studio del Piano Regolatore Cimiteriale Ipotesi Localizzativa. La consistenza di ogni lotto è pari a circa 9 mq netti oltre una fascia di calpestio esterno, su due fronti laterali, larga max 50 cm anche sul lato posteriore. Su ciascuno di tali lotti, il Comune ha previsto la realizzazione di una cappella secondo una tipologia architettonica le cui dimensioni di ingombro sono, in pianta, pari a 3 metri per 3 con altezza massima di 4,50 metri. La cappella, da realizzarsi a cura dell’assegnatario, permette la realizzazione dei loculi nei limiti massimi fissati dall’apposito regolamento di Polizia Mortuaria. Oggetto della concessione è il diritto d’uso dell’area e la nuda proprietà si conserva in capo al Comune che rientra in possesso dei manufatti a scadenza della concessione. Il prezzo base per ogni singolo lotto è pari a 5.861,00 euro e la concessione novantennale verrà determinata sommando l’offerta in aumento del richiedente.

“Il bando – afferma il Primo Cittadino Ernesto Sica - attraverso un’importante sinergia tra Amministrazione e cittadini, si inserisce concretamente nell’ambito del progetto di riqualificazione complessiva e dell’ampliamento del cimitero comunale”.
“In un settore particolarmente delicato e sensibile quale l’edilizia cimiteriale
– afferma l’Assessore Dario Del Gais - il Comune riesce a dare piena soddisfazione e un riscontro concreto alle aspettative dei nostri cittadini e a poter disporre, senza alcun investimento, di nuove cappelle gentilizie all’interno del cimitero”.

Possono presentare domanda di assegnazione, riguardante un solo lotto, i soggetti maggiorenni residenti alla data di pubblicazione del bando nel Comune di Pontecagnano Faiano. I soggetti richiedenti e i componenti del proprio nucleo familiare già concessionari di altro suolo cimiteriale per tombe di famiglia o di cappelle private nel cimitero cittadino non possono partecipare al bando, salvo quanto disposto dal regolamento comunale. Gli assegnatari di concessioni perpetue di fosse o di loculi ossari, qualora risultassero assegnatari, nel rispetto del bando, anche di un lotto per cappella, dovranno, obbligatoriamente, rinunciare alla precedente concessione. In tal caso, gli importi già versati a suo tempo e rivalutati secondo la vigente tariffa cimiteriale, saranno detratti dal prezzo di concessione della cappella. Gli interessati dovranno far pervenire, secondo le modalità indicate dal bando presente sul sito istituzionale www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it e presso gli uffici comunali, la documentazione necessaria entro il termine fissato nel bando.
L’aggiudicazione avverrà sulla base del maggior punteggio conseguito in base ai criteri fissati dal bando. Gli assegnatari dovranno, quindi, richiedere il permesso di costruzione entro dodici mesi dalla data di concessione del lotto eseguendo ultimando le opere strutturali, di completamento e decorative entro il termine perentorio di trentasei mesi dalla data di rilascio del permesso, pena la decadenza della concessione.

Pontecagnano Faiano, 20 novembre 2014  

[  Prima   Precedente   1042   1043   1044   1045   1046   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1044  di  1416