Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

“LAB/ORA- FORUM DELLE IDEE”: DOMANI DALLE ORE 10.30 L’ESPOSIZIONE DELLE RELIQUIE DI SAN GIOVANNI PAOLO II IERI IL DIBATTITO SU PATRIMONIO CULTURALE E TURISMO: AEROPORTO DI SALERNO AL CENTRO DEL CONFRONTO PREMIATI DAL SINDACO SICA GLI ATLETI MARIO E ARMANDO FATTORUSO. STASERA CONVEGNO SULLA SANITÀ
Dalle ore 10.30 di domani, sabato 13 settembre, il Complesso Ex Tabacchificio Centola ospiterà le reliquie di San Giovanni Paolo II. L’iniziativa, dedicata al ricordo di Papa Karol Wojtyla, si inserisce nell’ambito della Rassegna “Lab/Ora- Forum delle idee”, promossa dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica, e sarà accompagnata da due giornate di confronto, riflessione e momenti religiosi.

Sabato 13 settembre, alle ore 18, al Centola si terrà il convegno “Il ricordo di Giovanni Paolo II. Un Santo in mezzo a noi”. Intervengono Dario Castrillón Hoyos (Cardinale- Prefetto Emerito della Congregazione per il Clero), Don Giuseppe Salomone (Vicario Foraneo delegato dall’Arcivescovo Luigi Moretti dell’Arcidiocesi di Salerno – Campagna – Acerno), Marco Frisina (Presidente della Commissione Diocesana per l’Arte Sacra ed i Beni Culturali), Arturo Mari (Fotografo ufficiale di Giovanni Paolo II), Gianfranco Grieco (Capo Ufficio del Pontificio Consiglio per la Famiglia). Modera Luigi Rossi (Professore ordinario di Storia Contemporanea dell’Università degli Studi di Salerno). A seguire verrà inaugurata la mostra fotografica su Papa Giovanni Paolo II.

Domenica 14 settembre, alle ore 10.40, dal Complesso Ex Tabacchificio Centola, partirà, invece, la processione con le reliquie che giungeranno alla Chiesa SS. Corpo di Cristo. Alle ore 11 si terrà la Santa Messa celebrata da Monsignor Marco Frisina con il coro delle Diocesi di Roma e Salerno. Alle ore 19.30, ci sarà il concerto del coro della Diocesi di Roma diretto da Monsignor Marco Frisina.
La giornata di domenica sarà arricchita anche dalla presenza di Claudio Gubitosi, Direttore Giffoni Experience, che, alle 10, terrà un incontro intitolato “Lab/Ora: Idee in movimento” all’interno del teatro della Chiesa SS. Corpo di Cristo.

Sud, patrimonio culturale, valorizzazione e turismo sono, invece, i temi affrontati ieri sera all’interno del Complesso Ex Tabacchificio Centola. Grande interesse per la presentazione del progetto “Destinazione Sud” a cura di Michelangelo Lurgi, Presidente del Comitato di Gestione della Rete Destinazione Sud, alla presenza del Sindaco Ernesto Sica, di Lucia Scapolatiello, Presidente del Gruppo Alberghi, Turismo e Tempo libero di Confindustria Salerno, che ha ribadito l’impegno dell’associazione degli industriali, e di numerosi operatori turistici. “Una grande opportunità per le aziende” ha detto il Presidente Lurgi illustrando le tappe e la crescita del progetto ed evidenziando una strategia di sistema che intende potenziare la competitività, sviluppando azioni comuni di promozione e commercializzazione attraverso un portale e tecnologie innovative.

A seguire, il convegno “Patrimonio culturale e valorizzazione: il turismo”. In apertura, il Primo Cittadino ha consegnato attestati di riconoscimento agli atleti Mario Fattoruso e Armando Fattoruso, rispettivamente primo e secondo classificato ai campionati italiani nella specialità Canopy piloting di paracadutismo, e ha ricordato affettuosamente il paracadutista Piergiorgio Avagliano. Grande partecipazione, quindi, al vivace dibattito, moderato dal giornalista de La Città Enrico Scapaticci. Il Sindaco Sica, rispondendo a una domanda sull’aeroporto, ha evidenziato:

“E’ un fallimento che non possiamo tollerare. L’aeroporto non può essere più strumento di campagna elettorale e il tempo per Pontecagnano Faiano è abbondantemente scaduto. Ho l’obbligo morale di crederci ancora, ma di sicuro per noi è finito il tempo dell’educazione istituzionale intesa soprattutto come sopportazione. Vogliamo risposte certe e nei prossimi giorni incontrerò gli azionisti e la Camera di Commercio di Salerno. Chiederò quali sono le strategie reali, cosa e come si vuole fare, quali sono e quali saranno gli investimenti per i prossimi mesi, quale progettazione è stata e sarà concretamente attivata e con quali risorse si intende proseguire. Soprattutto valuterò se si vuole andare avanti o se si farà prevalere una inaccettabile opportunità politica. Pontecagnano Faiano ha il diritto di porre queste domande e di ricevere risposte immediate”.


Il Primo Cittadino, in tema di turismo, si è poi soffermato sull’esigenza di potenziare le infrastrutture viarie provinciali in alcune aree. Spazio quindi all’architetto Carla Maurano (Direttore artistico della Rassegna Labora ed esperta in gestione integrata del patrimonio culturale) che, attraverso le slides, ha illustrato itinerari turistici e risorse del territorio. “Con un aeroporto che funziona anche noi voliamo” ha poi detto Andrea Annunziata, Presidente dell’Autorità portuale di Salerno dopo aver ribadito i numeri importanti del porto di Salerno e una crescita costante “che è uno stimolo per tutti”. Promuovere i nostri tesori, favorire l’afflusso di visitatori e metterli in condizione di coniugare le visite culturali e la conoscenza del territorio, favorire la collaborazione istituzionale attrarre maggiori risorse: sono stati questi, invece, i temi degli interventi di Giovanna Scarano (Sovrintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta) e Giovanni Villani (Soprintendenza per i Beni Architettonici per le Province di Salerno e Avellino).

Un ateneo impegnato da anni sui temi del turismo e del patrimonio culturale, anche attraverso percorsi di studio, è quanto ribadito da Vittoria Marino, professore associato del Dipartimento di Studi e ricerche aziendali Management & Information Technology dell’Università di Salerno e delegato del Rettore Aurelio Tommasetti alla comunicazione.

“Per l’aeroporto sono giornate importanti e decisive” ha concluso Mauro Maccauro, Presidente di Confindustria Salerno. “Nuove risorse da parte della Regione Campania, l’impegno della Basilicata, nuovi investimenti e una progettazione efficace daranno sicuramente slancio anche alle procedure di privatizzazione. L’auspicio è che possa esserci un rilancio effettivo con benefici evidenti per il turismo e per gli imprenditori della zona” ha concluso il Presidente Maccauro.

Pontecagnano Faiano, 12 settembre 2014























 

[  Prima   Precedente   1054   1055   1056   1057   1058   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1056  di  1368