Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

CHIUSURA MUSEO, INCONTRO AL COMUNE CON LA DIRETTRICE ANGELA IACOE IL SINDACO SICA: “MASSIMA DISPONIBILITÀ PER UNA COLLABORAZIONE SEMPRE PIÙ AMPIA”
In riferimento alla chiusura temporanea del Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera” da parte della Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, il Sindaco Ernesto Sica, in data odierna, ha incontrato, presso Palazzo di Città, la direttrice della struttura, Angela Iacoe.

L’Amministrazione comunale, a tal proposito, ha ribadito la più ampia disponibilità possibile a favorire, in tempi brevi e su indicazioni della Soprintendenza, il ripristino dell’area e di tutte le condizioni di sicurezza necessarie per le collezioni e l’utenza con la successiva riapertura al pubblico.

Il Primo Cittadino, in tal senso, si è prontamente attivato per garantire una concreta partecipazione dell’Ente all’esecuzione dell’intervento che la Soprintendenza intende predisporre e, in particolare, anche stamattina, ha condiviso l’auspicio e la necessità che tale sinergia possa rientrare in un percorso di collaborazione sempre più incisivo e proficuo per quanto concerne il Museo.

La conferma giunge dall’Assessore alle Politiche culturali Francesco Pastore che dichiara: “Il Comune, così come la Soprintendenza, si è prontamente attivato per ridurre al minimo i tempi necessari per ripristinare la struttura. Ribadiamo grande disponibilità e pieno sostegno ritenendo prioritario, in particolar modo, che tale proficua collaborazione investa complessivamente ogni progetto teso a migliorare la struttura e a potenziare la programmazione culturale all’interno dell’area museale”.

Comune di Pontecagnano Faiano, li, 14 ottobre 2013
L’Ufficio Stampa  

[  Prima   Precedente   1174   1175   1176   1177   1178   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1176  di  1406