Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

PROGRAMMA SOPPRESSIONE PASSAGGI A LIVELLO: PROSEGUE LA PROCEDURA ESPROPRIATIVA
In attesa della definizione dell'iter di aggiudicazione dei lavori, oramai giunto alla fase conclusiva, prosegue la procedura espropriativa delle aree interessate dalla realizzazione del programma di soppressione dei passaggi a livello e dalla realizzazione di sottopassi. A tal proposito, la Italferr Spa, società del gruppo F.s., ha depositato nei giorni scorsi, presso la segreteria del Comune di Pontecagnano Faiano, con apposito avviso pubblicato sull'albo pretorio, l'offerta delle indennità interessanti i proprietari degli immobili da espropriare per consentire l'esecuzione degli interventi previsti.

In particolare, il progetto complessivo nel comune picentino redatto da Rfi riguarda via Colombo, via Abate Conforti e via Magellano, lungo la linea Napoli-Reggio Calabria. L'avvio dei lavori sancirà, finalmente, la svolta tanto attesa per un concreto miglioramento dei collegamenti in città.

Diversi i ritardi di natura burocratica registrati in questi anni, in particolar modo inerenti ad una serie di ricorsi. Rallentamenti sempre denunciati dai cittadini e dall'amministrazione comunale, che nei mesi scorsi, in diverse occasioni, si è più volte confrontata con i vertici di Rete ferroviaria italiana rappresentando disagi e problematiche per l'intera comunità.

“La procedura espropriativa va avanti e l'iter di aggiudicazione dei lavori si sta oramai concretizzando per dare subito inizio ad un intervento di fondamentale importanza per il nostro territorio, che non può essere più rinviato. La nostra attenzione resta come sempre altissima e siamo pronti a far valere ancora una volta le nostre ragioni sino in fondo rispetto ad una questione più volte definita prioritaria da Rfi stessa” afferma il sindaco Ernesto Sica.

Pontecagnano fainao, li 29/07/2013  

[  Prima   Precedente   1203   1204   1205   1206   1207   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1205  di  1393