Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

“I CANTI DEL SILENZIO” DI DELLO JACONO EMOZIONANO IL PUBBLICO DEL CENTOLA
Ha incantato tutti con la sua poesia contenuta nell’ultima pubblicazione dal titolo “I canti del silenzio”. L’autore, Biagio Massimiliano dello Jacono, ha fatto tappa ieri a Pontecagnano Faiano per presentare la sua ultima fatica letteraria. Una raccolta di poesie con la quale l’autore, originario di Palma Campania, passa in rassegna la vita personale ed artistica. Dello Jacono è anche pittore e scultore ed i suoi lavori sono conosciuti in tutta Italia, ma soprattutto a Venezia, città d’adozione, dove vive ed insegna materie umanistiche. Dello Jacono è di casa anche a Parigi dove molto presto tornerà per proporre la versione francese de “ I canti del silenzio”.
La presentazione del libro, voluta dal Comune, si è svolta ieri sera nella sala conferenze dell’ex tabacchificio Centola alla presenza del Sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica, del Vice Sindaco Gennaro Frasca, dell’Assessore alla Cultura Raffaella Gaeta, del professore e critico Gerardo Santella, nonchè di un folto pubblico.

“Circe”, “l’Eroe”, e “Due soldi di Laguna” sono alcuni titoli dei versi recitati nel corso della serata da un gruppo di ragazzi impegnati presso la biblioteca comunale. La lettura è stata accompagnata da un delicato sottofondo musicale eseguito, con chitarra classica, dal maestro Pasquale Casillo. L’autore ha voluto per sé le poesie alle quali è particolarmente legato, come “L’Acqua” e “A mia madre” che raccontano momenti importanti della sua vita. Dello Jacono si esprime ricorrendo non solo alla scrittura, ma anche al disegno. Nella sua arte spesso questi due momenti convivono, come nel caso de “I canti del silenzio”, dove l’autore accompagna i versi con alcuni dei disegni più belli da lui realizzati.

Pontecagnano Faiano, 6 aprile 2013
L’Ufficio Stampa








 

[  Prima   Precedente   1274   1275   1276   1277   1278   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1276  di  1384