Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

VIA R. SANZIO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON SISTEMAZIONE AREA FONTANA ED INSTALLAZIONE DELLA SCULTURA IN ACCIAIO DEDICATA AL LAVORO ED ALLE SUE VITTIME
La Giunta Municipale, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore ai Lavori pubblici Gennaro Frasca, ha approvato il progetto definitivo dei lavori di manutenzione straordinaria con la sistemazione dell’area della fontana nei giardini pubblici di via R. Sanzio e l’installazione della scultura in acciaio dedicata al lavoro ed alle sue vittime. In particolare, l’intervento, per un importo complessivo pari a 55 mila euro, interessa la riqualificazione dell’area della fontana pubblica, non più funzionante, condividendo la necessità di chiuderla per evitare rischi ai bambini, e prevede anche la sistemazione degli stalli di sosta del parcheggio e la canalizzazione delle acque meteoriche. Tra gli aspetti primari del progetto, figura, inoltre, l’installazione della scultura dedicata al lavoro ed alle sue vittime ideata dal maestro d’arte Franco Anfuso e donata negli scorsi anni alla Città di Pontecagnano Faiano, attraverso il contributo dei cittadini, dall’Associazione “L’Altra Città” di Pontecagnano Faiano, allora presieduta da Paolo Manzo, stimato ed indimenticato imprenditore cittadino. La struttura dell’imponente opera, il cui progetto esecutivo è stato affidato allo studio AB Engineering srl dell’ingegnere Alfonso Noschese, è stata realizzata proprio all’interno dell’azienda Carsud srl della famiglia Manzo dove si è provveduto all’assemblaggio. La stessa azienda, inoltre, sempre a titolo gratuito, ha garantito il proprio impegno in ogni fase, compresa la definitiva sistemazione della scultura che ha già ricevuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

“Con l’intervento andremo a riqualificare l’importante area cittadina garantendo maggiori condizioni di sicurezza. Allo stesso tempo, doteremo i giardini di una scultura che assume un valore straordinario considerato il suo profondo significato per il nostro territorio e per l’intero Paese” afferma il Sindaco Ernesto Sica.

Questo, invece, il commento dell’Assessore ai Lavori pubblici Gennaro Frasca: “Abbiamo ritenuto opportuno modificare la progettazione iniziale dell’area di via Sanzio dove i lavori ebbero inizio nel 2006 e l’opera fu consegnata alla Città nel dicembre del 2008, pochi mesi dopo il nostro insediamento. Per quanto mi riguarda, già allora, in riferimento alla sistemazione delle vasche, ci fu impossibile intervenire in quanto una cospicua parte del finanziamento per i lavori era stata riservata agli scavi archeologici. Oggi, invece, abbiamo concretizzato il progetto definitivo tenendo conto soprattutto delle condizioni di sicurezza. Inoltre, è stata prevista l’installazione della scultura del maestro Franco Anfuso considerando l’area idonea a dare più valorizzazione, risalto e significato anche dal punto di vista commemorativo alla stessa opera. Auspico, infine, che dopo l’intervento di riqualificazione in via Sanzio non si ripetano atti vandalici come avvenuto anche in altre zone del territorio”.

L’Ufficio Stampa li, 13 marzo 2013 

[  Prima   Precedente   1301   1302   1303   1304   1305   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1303  di  1384