Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

NUOVO PUC, GRANDE PARTECIPAZIONE ALLA CONFERENZA TEMATICA CON GLI IMPRENDITORI
Il nuovo Puc come occasione di rilancio e di sviluppo dell’economia locale. Rappresentanti dell’imprenditoria, del commercio e delle attività produttive sono intervenuti ieri sera alla fase di ascolto indetta dal Comune, guidato dal Sindaco Ernesto Sica, in vista della redazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale. Un momento di dibattito ospitato nella sala conferenze dell’ impresa “Antonio Sada e figli”, fiore all’occhiello dell’economia locale e che è riuscita ad esportate il nome di Pontecagnano Faiano al di fuori dei confini regionali e nazionali. Un esempio di buona impresa da cui, attraverso le parole del patron Antonello Sada, è stata sottolineata la necessità di effettuare interventi in grado di favorire le attività produttive ed imprenditoriali del territorio. Un nuovo assetto viario ed opere capaci di migliorare la funzionalità della zona industriale ed artigianale. Anche i commercianti hanno rilanciato proposte per consentire lo sviluppo del settore attraverso la realizzazione di importanti servizi.

Queste, all’incirca, le istanze ed i suggerimenti esposti al gruppo di lavoro del Puc e che vanno ad inserirsi nell’ampio discorso del ridisegno urbanistico di Pontecagnano Faiano. Una città, come sottolineato più volte anche nei passati incontri, che deve puntare sulle sue eccellenze: l’agricoltura, con i prodotti di quarta gamma, l’archeologia, l’aeroporto e la fascia costiera. Veri e propri tesori sui quali l’attuale amministrazione si dice impegnata a costruire il futuro della città attraverso le linee guida che saranno tracciate con la redazione del nuovo Piano urbanistico comunale e da cui far partire un progetto di rilancio del territorio in grado di vincere la competizione territoriale con i comuni limitrofi.

“Dobbiamo lavorare per rafforzare la nostra identità- ha proseguito il Primo Cittadino- occorre, prima di tutto, riparare agli errori del passato ed intervenire su tutti quegli aspetti che limitano l’effettivo rilancio del territorio. Il Comune ha già segnato un importante percorso dando vita a progetti, come nel caso della piazza degli Etruschi, di vera trasformazione e riqualificazione dei nostri quartieri. Ed il Puc, in questo senso, rappresenta la vera occasione per poter finalmente cambiare il volto della nostra Città”.

L’incarico di redazione del nuovo Puc è affidato al Settore Governo del Territorio del Comune, guidato dall’architetto Giovanni Landi con il supporto scientifico del Prof. Ing. Roberto Gerundo, professore associato in Tecnica e Pianificazione Urbanistica presso l’Università degli Studi di Salerno e che era presente all’incontro di ieri sera con l’ ingegnere Maurizio Pisaturo, del Settore Governo del Territorio del Comune.

Pontecagnano Faiano, 01 febbraio 2013
L’Ufficio Stampa







 

[  Prima   Precedente   1302   1303   1304   1305   1306   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1304  di  1333