Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

“UNA SCUOLA DA OSCAR” A PONTECAGNANO FAIANO: GIOVEDÌ 4 APRILE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO
Educare, divertire, aggregare, stimolare la creatività trattando, attraverso la realizzazione di un video, temi quali l’amicizia, l’amore, la legalità, il rispetto delle regole ed il valore della famiglia. E’ l’obiettivo di “Una Scuola da oscar” promosso dal Comune di Pontecagnano Faiano su impulso del Sindaco Ernesto Sica e del Consigliere delegato alla Pubblica istruzione Francesco Pastore. Il progetto, rivolto agli alunni delle scuole primarie e medie del territorio, nasce proprio con lo scopo di toccare tematiche importanti sviluppando e sollecitando una grande fantasia.

La presentazione dell’iniziativa si terrà giovedì 4 aprile, alle ore 10.30, a Palazzo di Città alla presenza dei Dirigenti scolastici Vincenzo Bianchini dell’Istituto comprensivo “A. Moscati”, Margherita Criscuolo dell’Istituto comprensivo “Sant’Antonio”, Raffaella Gaeta della Scuola media “Picentia”, Angelina Malangone del “Primo Circolo didattico”.
Tutti i bambini che parteciperanno al progetto saranno parte attiva di un percorso che cercherà di far rivivere ed esaltare valori fondanti della società ed educare al rispetto della vita e del prossimo. Ognuno avrà a disposizione i mezzi ed il personale necessari per produrre scenette, spot pubblicitari, messaggi grafici, sketch, disegni, letture di poesia, interviste, servizi, monologhi o dialoghi. Il materiale, su supporto multimediale, dovrà essere consegnato entro e non oltre il 6 maggio attraverso le modalità previste dall’apposito regolamento inviato ai plessi scolastici cittadini.
I video verranno poi presentati in un evento finale a maggio. Sarà una serata di gala, in un’atmosfera da oscar, durante la quale verranno proiettati i lavori realizzati dai piccoli che sono gli assoluti protagonisti. Previsti anche interventi ed ospiti dall’importante valore etico. A decretare il vincitore per ciascuna categoria sarà una giuria composta da un membro dell’Amministrazione comunale, un esperto di comunicazione non convenzionale, un attore, un ufficiale dell’Arma ed un educatore sociale. Si terrà conto di originalità, importanza del tema scelto, struttura del lavoro, complessità della realizzazione, recitazione, senso di collaborazione, impegno, costumi, sceneggiatura e scenografia.

“‘Una Scuola da oscar’ conferma la grande sinergia tra i plessi e l’Amministrazione comunale, grazie alla quale la scuola cittadina è diventata il fiore all’occhiello garantendo un elevato livello di servizi erogati, tra cui la mensa, il trasporto, l’assistenza e tanto altro ancora. E’ un progetto teso ad evidenziare e riconoscere le capacità di interazione degli alunni nell’affrontare, in un modo innovativo e non convenzionale, tematiche di particolare interesse sociale. Spettacolo ed istruzione, dunque, insieme per un nuovo modo di insegnare la vita ” è il commento del Consigliere delegato alla Pubblica istruzione Francesco Pastore.

L’Ufficio Stampa li, 01 aprile 2013  

[  Prima   Precedente   1311   1312   1313   1314   1315   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1313  di  1416