Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA AD ANZIANI E DISABILI: RIATTIVATO IL SERVIZIO IL SINDACO ERNESTO SICA ED IL CONSIGLIERE DELEGATO FRANCESCO PASTORE: “AMMINISTRAZIONE COMUNALE SEMPRE PIÙ VICINA A CHI NE HA BISOGNO”
Il Comune di Pontecagnano Faiano sempre più vicino a chi ne ha bisogno. L’Amministrazione, grazie all’impegno del Sindaco Ernesto Sica e del Consigliere delegato ai Servizi sociali Francesco Pastore, ha, infatti, riattivato l’assistenza socio-sanitaria domiciliare che era stata sospesa a causa del mancato finanziamento regionale ai Piani sociali di Zona. Il provvedimento è stato reso possibile dall’impiego di risorse comunali e, pertanto, assume un significato ancora più importante in considerazione della crisi economica generale e delle problematiche che investono il settore.
Dalla prossima settimana, gli utenti già valutati presso l’Asl dall’U.V.I. (Unità di Valutazione Integrata), potranno, dunque, usufruire nuovamente del servizio. La riattivazione riguarda 35 residenti mentre per i 18 casi ritenuti più gravi dall’apposita commissione non vi era stata alcuna sospensione.
Si conferma, in tal senso, la grande attenzione rivolta dall’Amministrazione alle politiche sociali. A tal proposito, il Consigliere delegato Francesco Pastore, affinché il Comune ed il settore di riferimento possano rispondere ancora meglio alle istanze dei cittadini, ha inteso concretizzare una proficua e significativa fase di confronto con gli operatori dell’assistenza domiciliare integrata ad anziani e diversamente abili e, per quanto riguarda i plessi scolastici, con gli operatori dell’assistenza specialistica, con gli operatori impegnati nel trasporto degli alunni e con gli stessi dirigenti.

Questo il commento del Primo Cittadino Ernesto Sica: “Il nostro impegno per i Servizi sociali e per le fasce deboli trova ancora una volta un ampio riscontro nella riattivazione dell’assistenza socio-sanitaria domiciliare attraverso risorse comunali. Grazie ad un’intensa programmazione condivisa con il Consigliere delegato Francesco Pastore siamo convinti di poter garantire una qualità dei servizi alla persona sempre più alta”

Il Consigliere delegato Francesco Pastore, a sua volta, dichiara: “La riattivazione del servizio è motivo di grande soddisfazione. Problematiche e disagi che investono i nostri cittadini sono, infatti, al centro della nostra attività di governo. In particolare, siamo impegnati nel rafforzare un rapporto ancora più diretto con gli utenti e con gli stessi operatori che vantano professionalità e dedizione. Continueremo ad intervenire in ogni area strategica delle politiche sociali per testimoniare una vicinanza al territorio sempre più convinta e costante”.

L’Ufficio Stampa li, 23 febbraio 2013  

[  Prima   Precedente   1330   1331   1332   1333   1334   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1332  di  1393