Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

“ADOTTA LA TUA SCUOLA”: SUCCESSO ALLA SCUOLA “G. RODARI” DI CASA PARRILLI
Grande partecipazione ieri mattina al plesso dell’Infanzia e Primaria “G. Rodari” in località Casa Parrilli per “Adotta la tua Scuola”. L’iniziativa, ancora una volta, ha fatto registrare un notevole successo ed un positivo confronto finalizzato al miglioramento della struttura. A parteciparvi, il Sindaco Ernesto Sica, il Dirigente scolastico del Primo Circolo didattico Angelina Malangone, il corpo docenti, gli operatori, gli alunni e le loro famiglie. Un’occasione, quella di ieri, per condividere nuove proposte e presentare anche una serie di interventi a favore dell’edificio e dell’area circostante già realizzati dal Comune. In particolare, nei giorni scorsi, è stato ripristinato il campo di calcio delimitandolo con le linee, posizionando nuove porte e sistemando il verde del terreno di gioco. Per garantire maggiore sicurezza ai bambini, inoltre, si è provveduto a potenziare la segnaletica orizzontale e verticale nelle strade di accesso ed il plesso è stato dotato di nuove attrezzature e materiale didattico.

In apertura, i responsabili dei due plessi, Valeria Rossi e Giuseppina Schirru, hanno ringraziato l’Ente “che ci è sempre vicino” e hanno parlato “di una grande scuola, non di periferia, che è immersa nel verde ed offre ottimi servizi”. Spazio, quindi, a canti, balli e tanta animazione con l’esibizione dei piccoli. Uno di questi, in particolare, ha letto e consegnato un documento al Primo Cittadino attraverso il quale, oltre a ringraziarlo “per essersi occupato della nostra scuola”, ha richiesto nuove strumentazioni per le varie attività. “Il nostro futuro è anche nelle sue mani” ha concluso.

La Dirigente Malangone si è, quindi, complimentata con i bambini ed i docenti per le esibizioni soffermandosi, in particolare, sui brillanti risultati conseguiti nelle scuole cittadine con “Adotta”. “La normativa del sistema scolastico – ha aggiunto – dice proprio che bisogna incrementare il contatto con il territorio, come sta avvenendo da tempo. Investire sul futuro è fondamentale e dobbiamo essere orgogliosi di avere a Pontecagnano Faiano strutture bellissime, accoglienti e tranquille con un Comune che è sempre pronto a raccogliere ogni istanza, nonostante le restrizioni economiche generali”.

Spazio, dunque, al Sindaco Ernesto Sica che, con riferimento alla lettera del piccolo, ha confermato di voler dare “nuovi riscontri in breve tempo”. “L’orgoglio di una comunità sono i suoi servizi – ha poi detto – ed il nostro sistema scolastico risulta essere tra i migliori della provincia. Altrove si chiudono le scuole, da noi si aprono e si rendono più efficienti. Qui c’è l’Imu tra le più basse d’Italia, ci sono il trasporto pubblico ed i parcheggi gratuiti, ci sono scuole d’eccellenza con la mensa e tutti i servizi offerti.
A Pontecagnano Faiano abbiamo mantenuto in piedi la riorganizzazione dirigenziale dei plessi senza alcuna rivoluzione, a differenza di altre realtà. La nostra forza è una collaborazione straordinaria tra ogni parte in causa e bisogna dare continuità in questa direzione lavorando, allo stesso tempo, alla creazione di grandi poli scolastici. Con ‘Adotta la tua Scuola’ c’è una responsabilità maggiore per raggiungere obiettivi sempre più importanti”.


L’Ufficio Stampa li, 04 febbraio 2013











 

[  Prima   Precedente   1333   1334   1335   1336   1337   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1335  di  1368