Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

AL MUSEO DI PONTECAGNANO TAGLIO DEL NASTRO PER LA MOSTRA DI WANDA FISCINA. IL SINDACO SICA:”UN EVENTO CHE VALORIZZA IL NOSTRO PATRIMONIO ARCHEOLOGICO”
Inaugurata, ieri sera, alla presenza del Sindaco di Pontecagnano Faiano         Ernesto Sica, la mostra “Contemporaneamente museo- nuove offerte per gli antichi dei” allestita negli spazi del Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera” di Pontecagnano Faiano. Con il Primo Cittadino vi erano le responsabili della Soprintendenza archeologica ed ai Bsae di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, Adele Campanelli e Maura Picciau. Il progetto, curato da Maria Giovanna Sessa della Soprintendenza per i Beni architettonici e del paesaggio , si è avvalso della collaborazione del Comune di Pontecagnano Faiano.

L’originale esposizione, che resterà aperta al pubblico sino al 30 maggio, conduce i visitatori in un viaggio affascinante grazie alle opere ceramiche di Wanda Fiscina, inserite tra i reperti custoditi nel Museo di Pontecagnano. L’esposizione abbraccia l’antico ed il contemporaneo in una delle strutture museali più rappresentative della civiltà etrusca. Le maioliche di Wanda Fiscina sono inserite tra le anfore ed i ricchi corredi funerari di tombe principesche propri della civiltà etrusca che ha occupato il nostro territorio dal IX al III sec. a.C.

“ Si tratta di una mostra originale e preziosa- ha detto il Sindaco Sica- inserita in una location davvero unica come quella del Museo Archeologico di Pontecagnano Faiano che il Comune intende valorizzare. La proficua collaborazione con le nostre Soprintendenze- ha sottolineato- ci induce a ben sperare per il futuro”. Sica, inoltre, ha ricordato che “solo pochi giorni fa è stato presentato alla cittadinanza il progetto di ‘Piazza degli Etruschi’ ”. “E’ un progetto di cui vado orgoglioso- ha concluso Sica- grazie al quale sarà finalmente riqualificata l’area antistante l’ingresso al museo”.

Soddisfazione è stata espressa anche dall’Assessore alla Cultura, Raffaella Gaeta che ha “ammirato da subito la freschezza e l’originalità delle creazioni dell’artista”. “La mostra- ha detto l’Assessore- ci consente di effettuare un viaggio tra passato e presente attraverso i preziosi reperti della civiltà etrusca custoditi nel Museo e la contemporaneità delle opere di Wanda Fiscina”.

Per Maura Picciau e Adele Campanelli, “questa mostra nasce da una collaborazione tra le due Soprintendenze per valorizzare al tempo stesso i linguaggi dell'antico e l'arte contemporanea, con un percorso parallelo che propone insieme i preziosi reperti del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano e le opere ceramiche dell'artista salernitana".

La visita alla mostra è stata accompagnata da una performance teatrale dal titolo”Argillando” interpretata dagli attori della Compagnia del Giullare per la regia di Andrea Carraro. Apprezzamento è stato espresso, nel suo intervento, da Fulvio Irace, docente al Politecnico di Milano.
All’inaugurazione erano presenti, tra gli altri, il Senatore Alfonso Andria e l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno Domenico De Maio.

Pontecagnano Faiano, 1 marzo 2013
L’Ufficio Stampa










 

[  Prima   Precedente   1346   1347   1348   1349   1350   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1348  di  1416