Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

NUOVO PUC, IL COMUNE INCONTRA I CITTADINI DI PICCIOLA. IL SINDACO SICA: “RIDURREMO I VINCOLI DEL 70%”
Picciola rappresenta una delle più importanti sfide per l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Ernesto Sica, ed i tecnici impegnati nella redazione del nuovo Puc . Ed il Primo Cittadino ha subito annunciato:“Il nostro intento sarà quello di ridurre del 70% i vincoli che insistono su questo territorio”.

Ieri sera famiglie ed imprenditori del settore agricolo hanno affollato la locale scuola dell’infanzia dove si è svolto il quinto degli incontri di ascolto in vista della redazione del nuovo Piano urbanistico comunale. Un confronto costruttivo grazie al quale sono stati affrontati, per la prima volta, i problemi di natura urbanistica che interessano la zona, a cominciare dai tanti vincoli che insistono su questa parte della Città.

Il Sindaco Ernesto Sica, affiancato dal responsabile del Settore Governo del Territorio del Comune architetto Giovanni Landi e dal Prof. Ing. Roberto Gerundo a cui è stata affidata la consulenza per la redazione del nuovo Puc, si è detto soddisfatto del percorso avviato necessario per affrontare in maniera condivisa con tutti settori della comunità cittadina il futuro di Pontecagnano Faiano. Ma cosa ci dobbiamo aspettare da questo nuovo strumento urbanistico?- hanno chiesto gli imprenditori agricoli e le famiglie di Picciola.

“Intendiamo valorizzare e conservare tutti gli aspetti positivi di questa zona con norme e premialità che garantiscano finalmente lo sviluppo di Picciola. Il patrimonio agricolo è tra questi- ha risposto il Professore Gerundo- come i tanti esempi di architettura, si pensi all’ex tabacchificio Farinia, che vale la pena conservare e migliorare. Un lavoro che richiederà continui confronti con tutti gli enti preposti a vigilare sulla trasformazione urbanistica del territorio e con i cittadini che devono partecipare in maniera attiva”.

E la trasformazione urbanistica del territorio deve condurre soprattutto allo sviluppo economico, come hanno tenuto a sottolineare più volte sia il Sindaco Sica che il Professore Gerundo. “Le imprese agricole del territorio rappresentano un patrimonio inestimabile per l’economia locale e ci impegneremo affinché queste realtà continuino ad operare al meglio con maggiori infrastrutture e norme più snelle”, ha ribadito il Primo Cittadino. Al turismo sarà riservato un importante spazio nella stesura del nuovo Puc: “Pontecagnano Faiano ha tanto da offrire con i suoi sette chilometri di fascia costiera, un patrimonio archeologico importante ed una zona collinare che chiede solo di essere valorizzata”, ha ribadito anche in questa sede il professore Gerundo.

Gli interventi degli imprenditori locali hanno toccato problematiche inerenti lo sviluppo delle aziende agricole, con particolare riferimento al problema della speculazione edilizia. Inoltre, sono state affrontate questioni riguardanti gli impianti serricoli e gli interventi da attuare per ridurre i problemi di natura idraulica. Con il nuovo Puc si darà finalmente inizio al processo di trasformazione di Pontecagnano Faiano. Una sfida che sarà destinata a rivoluzionare l’intero tessuto economico e sociale della Città.
L’incarico di redazione del nuovo Puc è affidato al Settore Governo del Territorio del Comune, con il supporto scientifico del Prof. Ing. Roberto Gerundo, professore associato in Tecnica e Pianificazione Urbanistica presso l’Università degli Studi di Salerno. All’incontro hanno preso parte il Vice Sindaco Gennaro Frasca, l’Assessore Domenico Mutariello ed i consiglieri comunali Michele Paolillo, Marcello Ferro, Massimo Galante e Adriano Montemurro.

La fase di ascolto proseguirà con altri incontri che si articoleranno sempre attraverso un percorso di confronti e condivisioni per l’elaborazione partecipata del Preliminare di Piano. Una fase fondamentale a cui cittadini, professionisti, imprenditori, commercianti, associazioni e comunità religiose sono chiamati a partecipare in maniera propositiva con suggerimenti e proposte.
Il prossimo incontro in calendario è fissato per il 24 gennaio quando il Comune incontrerà i cittadini della Marina di Pontecagnano alle ore 17 presso l’Hotel Ancora. L’Ente ha anche reso pubblico il bando relativo al concorso di idee per la realizzazione del logotipo delle attività di pianificazione urbanistica legate alla redazione del nuovo Puc.

Pontecagnano Faiano, 18 gennaio 2013
L’Ufficio Stampa







 

[  Prima   Precedente   1348   1349   1350   1351   1352   Successiva   Ultima  ]
Pagina  1350  di  1368