Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

SANT’ANTONIO CONTINUA A CRESCERE: INAUGURATO IL NUOVO PARCHEGGIO IN VIA PADRE CARMELO GENTILE


“E anche questa è fatta: una nuova opera di straordinaria importanza per Sant’Antonio”.

A dichiararlo, ieri sera, il Sindaco Ernesto Sica nel corso della cerimonia di inaugurazione del nuovo parcheggio in via Padre Carmelo Gentile, in prossimità dell’ufficio postale. L’area, di 1.350,00 metri quadri, ospiterà circa 50 posti auto. Sono stati, inoltre, realizzati un nuovo impianto di pubblica illuminazione e una rete di smaltimento delle acque meteoriche. Allo stesso tempo, procede l’intervento di riqualificazione della piazza antistante il nuovo complesso parrocchiale mentre sono già in programmazione la risistemazione, con pavimentazione in asfalto colorato, della zona per la sosta tra la Villa Comunale e il Palazzetto dello Sport e la creazione di parcheggi e spazi pedonali adiacenti alla chiesa.

“Va avanti – le parole orgogliose del Sindaco Sica – il percorso di rigenerazione urbanistica per Sant’Antonio, una zona che, negli ultimi anni, ha raggiunto condizioni di sviluppo straordinarie, grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale e al rapporto forte che ci lega ai cittadini. Abbiamo cambiato radicalmente il volto di un’area dove prima c’era davvero poco. E mi preme ringraziare il parroco Don Gerardo Bacco che ha sempre rappresentato, per tutti noi, uno stimolo forte a essere Comunità e migliorare questo quartiere”.

“Iter intensi e tante difficoltà burocratiche – ha aggiunto il Primo Cittadino - ma, alla fine, abbiamo raggiunto obiettivi straordinari come il Palazzetto dello sport, la villa comunale, questo nuovo parcheggio, la riqualificazione di via Sandro Pertini, gli impianti sportivi di parco Padre Pio, la donazione del terreno che ospita il nuovo complesso parrocchiale, l’asilo nido comunale di via Palinuro, il sottopasso di via Conforti e via Colombo, i lavori appena iniziati per gli alloggi popolari, il nuovo arredo urbano e tanti altri interventi. E abbiamo garantito una tenuta amministrativa forte e concreta facendo fronte, con senso di responsabilità, anche a posizioni debitorie risalenti ad anni e anni fa, per l’acquisizione di terreni e gli espropri in questa zona, e assicurato le urbanizzazioni dove mancavano. Non ci fermiamo: insieme a un nuovo piano straordinario di manutenzione, vogliamo recuperare ulteriori spazi di aggregazione e, soprattutto, migliorare i collegamenti tra via Pompei e il cimitero, dove istituiremo una nuova viabilità che andrà a collegarsi alla strada alternativa alla SS18”.

Benedizione dell’opera affidata al parroco Don Gerardo Bacco che si è soffermato “sull’importanza di questi spazi accoglienti che migliorano la vivibilità di tutti i nostri cittadini e favoriscono una maggiore serenità”.

Chiusura con il tradizionale taglio del nastro in un clima di grande entusiasmo e soddisfazione per i presenti.

Pontecagnano Faiano, 25 maggio 2018











 

[  Prima   Precedente   13   14   15   16   17   Successiva   Ultima  ]
Pagina  15  di  1351