Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

APPROVATO IL PROGETTO DI FATTIBILITÀ PER LA RIQUALIFICAZIONE DI CASA PARRILLI IL SINDACO SICA: “CONDIVISIONE DELLE SCELTE PER UNA MIGLIORE VIVIBILITÀ DEL RIONE”
Prende corpo il piano per la riqualificazione e il nuovo arredo urbano del rione di Casa Parrilli annunciato dall’Amministrazione Comunale nei giorni scorsi.

La Giunta Municipale guidata dal Sindaco Ernesto Sica ha, infatti, approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori per un importo complessivo di circa 700mila euro.

Al centro dell’importante intervento vi è, in particolare, la realizzazione di un parcheggio pubblico in prossimità del sottopasso ferroviario di via Alfani, di circa 4.000 metri quadrati, con la creazione di 140 posti auto, che prevede una nuova rete per lo smaltimento delle acque meteoriche, un nuovo impianto di illuminazione, spazi verdi e arredo urbano.
Inoltre, si provvederà anche al rifacimento dei marciapiedi limitrofi.

Il progetto di riqualificazione era già stato condiviso dall’Amministrazione Comunale durante un proficuo incontro con residenti e commercianti della zona alla presenza del Primo Cittadino Ernesto Sica, dell’Assessore all’Urbanistica Francesco Pastore, dell’Assessore ai Lavori pubblici Mario Vivone, del Presidente del Consiglio comunale Alfonso Gallo, dei Capigruppo Gianfranco Ferro e Michele Paolillo e dell’architetto Vincenzo Zuccaro, responsabile del settore Lavori pubblici e Manutenzione dell’Ente.

Nel corso del confronto era emerso l’impegno del Comune rivolto a garantire una programmazione connessa sia ai tempi di realizzazione dei lavori di riqualificazione da parte di Rete ferroviaria italiana del sottopasso di via Alfani, con particolare riferimento alla viabilità, sia ad alcuni provvedimenti permanenti a favore del popoloso e storico quartiere.

“Il provvedimento della Giunta Municipale – dichiara, a tal proposito, il Sindaco Ernesto Sica – è un chiaro e tempestivo riscontro a quanto concordato per assicurare, attraverso una piena condivisione delle scelte, una migliore vivibilità in questa zona. Alle chiacchiere e alle polemiche strumentali, ancora una volta, rispondiamo coi fatti e la chiarezza di una programmazione che recepisce pienamente le istanze di cittadini e operatori commerciali. Avanti Pontecagnano Faiano”.

Pontecagnano Faiano, 18 luglio 2017  

[  Precedente   1   2   3   4   Successiva   Ultima  ]
Pagina  2  di  1150