Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

LA CITTÀ CARDIOPROTETTA, L’IMPEGNO DELL’AMMINISTRAZIONE E LA SINERGIA COL COMUNE DI PERUGIA: DOMANI MATTINA LA FIRMA DEL PROTOCOLLO D’INTESA CON L’ASSOCIAZIONE ANGELI DEL CUORE ONLUS VENERDÌ 1 DICEMBRE L’INAUGURAZIONE DELLA PRIMA COLONNINA SALVAVITA PRESSO LA FARMACIA COMUNALE


Un’iniziativa denominata “Progetto Cuore” volta alla tutela della salute e alla diffusione della cultura dell’emergenza attraverso strumenti e conoscenze di primo soccorso cardiaco.

Uno sportello dedicato all’ascolto, all’assistenza socio-sanitaria su patologie motorie e intellettive, alla promozione di attività di cura, prevenzione, screening malattie, sensibilizzazione, consulenza ai cittadini portatori di disabilità, alle loro famiglie e agli operatori di servizi pubblici e privati operanti nel sociale.

Sono questi gli obiettivi del protocollo d’intesa che verrà sottoscritto domani, venerdì 24 novembre, alle ore 11, a Palazzo di Città dal Sindaco Ernesto Sica, presente insieme all’Assessore alle Politiche sociali Francesco Pastore, e dal Presidente dell’Associazione “Angeli del Cuore onlus” Carmine Camicia.

Alla conferenza stampa parteciperanno anche il Presidente dell’Azienda speciale “Farmacia Pontecagnano Faiano” Gerardo Ragosa e la Direttrice Rosaria Falace.

Pontecagnano Faiano, in tal senso, si appresta a divenire Città cardioprotetta.

Venerdì 1 dicembre 2017, alle ore 10.30, infatti, presso la Farmacia Comunale in località Sant’Antonio, avrà ufficialmente inizio il percorso per rendere il territorio più sicuro attraverso l’inaugurazione della prima colonnina salvavita, contenente un defibrillatore, che potrà essere utilizzata, in caso di emergenza, da operatori sanitari e cittadini opportunamente formati.

Nel perseguimento delle finalità programmate, verrà consolidata una sinergia istituzionale con Perugia dove il “Progetto cuore” rappresenta un riferimento di fondamentale importanza attraverso l’impegno dell’Amministrazione e, in particolare, dello stesso Presidente di “Angeli del Cuore onlus” Carmine Camicia che riveste l’incarico di Consigliere delegato del Comune umbro.

“E’ un piano di straordinaria valenza sociale – commenta il Primo Cittadino Ernesto Sica – che, attraverso una proficua sinergia, di cui siamo davvero orgogliosi, si prefigge di tutelare la salute dei nostri cittadini. Nostra intenzione è rafforzare la collaborazione con ‘Angeli del Cuore onlus’, con tutte le rappresentanze dell’associazionismo impegnate nell’assistenza socio-sanitaria e con il Comune di Perugia per concretizzare gli obiettivi indicati nel protocollo d’intesa”.

“Siamo orgogliosi
– le parole del Consigliere delegato al ‘Progetto Cuore’ del Comune di Perugia Carmine Camicia - di essere testimoni e protagonisti di un evento così importante per Pontecagnano Faiano. Perugia, anche grazie a queste iniziative, diventa sempre più Città pilota nella cultura dell’emergenza di primo soccorso cardiaco e modello a livello nazionale. Un vanto per noi essere riusciti a far capire quanto sia importante intervenire tempestivamente e in maniera corretta in caso di arresto cardiaco. Bastano cinque minuti per salvare una vita umana. Minuti importanti, durante i quali è necessario essere in grado di saper usare correttamente un defibrillatore e, soprattutto, avere quante più colonnine salvavita distribuite sul territorio”.


Pontecagnano Faiano, 23 novembre 2017 

[  Prima   Precedente   1   2   3   4   5   Successiva   Ultima  ]
Pagina  3  di  1231