Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

USURA E RACKET, L’ASSOCIAZIONE “EMERGENZA LEGALITÀ” SI COSTITUISCE PARTE CIVILE: VENERDÌ 10 MARZO ALLE ORE 10 CONFERENZA STAMPA AL COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO
Un sostegno concreto alle vittime di usura e racket da parte dell’Associazione “Emergenza Legalità” che si costituisce parte civile nei procedimenti penali.

La decisione, assunta attraverso lo Sportello Antiusura e Antiracket che opera da un anno presso gli uffici comunali di Villa Crudele a Pontecagnano Faiano, verrà presentata ufficialmente venerdì 10 marzo, alle ore 10, nel corso di una conferenza stampa in programma a Palazzo di Città.

Interverranno il Presidente dell’Associazione “Emergenza Legalità” Luigi Frezzato, il Vice Presidente Ottavio Leo, responsabile dei rapporti con l’Autorità Giudiziaria, e gli avvocati Angela Cisale e Fiorenzo Pierro.
E’ previsto un saluto istituzionale del Sindaco Ernesto Sica in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale che ospita uno degli Sportelli provinciali Antiusura e Antiracket. All’appuntamento sono stati invitati il Capitano Erich Fasolino, Comandante della Compagnia Carabinieri di Battipaglia, e rappresentanze istituzionali impegnate quotidianamente per contrastare la criminalità.

L’Associazione “Emergenza Legalità”, durante la conferenza, ribadirà la piena volontà di assicurare un supporto agli imprenditori vittime di intimidazioni, estorsioni e danneggiamenti emersi nel corso delle recenti operazioni condotte dalle Forze dell’Ordine a seguito delle azioni di un gruppo criminale intenzionato anche a condizionare l’attività politico-amministrativa del Comune di Pontecagnano Faiano.

“La costituzione di parte civile – conferma Ottavio Leo, Responsabile dei rapporti con l’Autorità Giudiziaria dell’Associazione Emergenza Legalità – rappresenta un ulteriore supporto alle vittime di usura ed estorsione e accompagna l’azione davvero costante delle Forze dell’Ordine e della Magistratura a favore della legalità. In tal senso, mi preme rivolgere gratitudine e un plauso all’Arma dei Carabinieri e alla Magistratura per l’incessante attività di repressione della criminalità, con particolare riferimento agli episodi di matrice camorristica che si sono verificati nell’area dei Picentini. L’invito agli imprenditori che hanno subito condotte criminali è di rivolgersi ai nostri sportelli al fine di intraprendere un percorso volto non solo alla denunzia, ma anche alla possibilità di accedere ai benefici previsti dalla legislazione antiracket e antiusura”.

“Emergenza legalità” rappresenta un’associazione di volontariato, apolitica, apartitica e senza scopo di lucro che persegue esclusivamente finalità di prevenzione e di lotta contro i reati di usura, racket ed in genere contro la categoria dei cybercrimes, commessi a danno di soggetti economici e privati cittadini nell’ambito della Provincia di Salerno e dell’intero territorio nazionale.
In una prima fase, l’associazione fornisce alle persone ed alle famiglie vittime di tale tipologia di reati un luogo accogliente di ascolto nel quale elaborare un percorso di recupero sociale con l’ausilio di esperti psicologi. Mentre, in una seconda fase, l’associazione fornisce alle vittime un’assistenza tecnica sia nel settore giuridico che economico attraverso l’utilizzo di propri fiduciari consulenti e professionisti.
In particolare, le vittime potranno ottenere il riconoscimento dei propri diritti nell’ambito di qualsiasi tipologia di procedimento giudiziario sia attraverso la costituzione di parte civile nel procedimento penale che attraverso le richieste risarcitorie e restitutorie nei procedimenti civili e / o amministrativi.

8 marzo 2017
Ufficio Stampa  

[  Prima   Precedente   323   324   325   326   327   Successiva   Ultima  ]
Pagina  325  di  1356