Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

SBLOCCASCUOLE 2017: IL PROGETTO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER LA MESSA IN SICUREZZA E L’EFFICIENTAMENTO DEGLI EDIFICI
Lavori di messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici scolastici. E’ il progetto di fattibilità tecnica ed economica approvato dalla Giunta Municipale, guidata dal Sindaco su impulso dell’Assessore ai Lavori pubblici e alla Manutenzione Mario Vivone e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione e al Bilancio Maria Rosalba de Vivo.

Il via libera al provvedimento, per il quale sono stati già predisposti anche i progetti definitivo ed esecutivo, è finalizzato alla candidatura all’Avviso pubblico per l’assegnazione di nuovi spazi finanziari agli enti locali, per il triennio 2017-2019, nell’ambito dell’operazione Sbloccascuole promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Particolarmente articolato il piano predisposto dall’Amministrazione Comunale, comprensivo di relazioni, cronoprogrammi e indicazioni tecniche, che riguarda tutte le scuole del territorio con un quadro economico complessivo di 1.645.000,00 euro.

“Siamo costantemente impegnati – dichiara il Primo Cittadino Ernesto Sica – a garantire le migliori condizioni possibili di sicurezza ed efficienza nei nostri plessi. In tal senso, continueremo senza sosta sia ad investire nelle nostre scuole sia a recepire ogni forma di sostegno per elevare la qualità complessiva degli edifici e della didattica”.

“L’edilizia scolastica e la sicurezza delle scuole
– conferma l’Assessore Mario Vivone – si confermano una grande priorità per l’Amministrazione Comunale. Dopo l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, abbiamo già predisposto i piani definitivo ed esecutivo dei lavori di messa in sicurezza ed efficientamento energetico dei plessi che, come annunciato nei giorni scorsi, saranno candidati entro il 20 febbraio per la richiesta dei nuovi spazi finanziari previsti dall’apposito avviso”.

“E’ fondamentale
– afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosalba de Vivo – sostenere gli enti locali nella gestione diretta delle scuole. In tal senso, attraverso il provvedimento Sbloccascuole, è nostra intenzione garantire nuovi interventi di primaria importanza che non vanno ad incidere sui vincoli di bilancio. In questo modo, confermiamo un impegno costante con investimenti sui plessi e, dunque, sul futuro degli alunni e del territorio”.

Pontecagnano Faiano, 14 febbraio 2017  

[  Prima   Precedente   2   3   4   5   6   Successiva   Ultima  ]
Pagina  4  di  1017