Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, L’IMPEGNO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
“Difenderò fino all’ultimo la gratuità del trasporto pubblico a Pontecagnano Faiano”. A dichiararlo è il Sindaco Ernesto Sica. A seguito della cessione del ramo d’azienda della Cstp a favore di BusItalia Campania è, infatti, in atto un intenso confronto per definire la modalità di erogazione del servizio sul territorio comunale nei prossimi mesi.

Innanzitutto, l’Amministrazione Comunale, su relazione dell’Assessore alla Mobilità e ai Trasporti Mario Vivone, in virtù del subentro della nuova società, ha assicurato continuità per le linee 51 e 52 mediante una proroga del contratto, sottoscritto in precedenza con il Cstp, fino al 30 maggio 2017, in attesa dell’espletamento della nuova gara.

“Attraverso i nostri uffici – afferma il Primo Cittadino Ernesto Sica – abbiamo subito avviato un confronto con la nuova società in merito alla gestione complessiva del servizio. Avrò un incontro ufficiale nelle prossime ore con i rappresentanti di BusItalia Campania per definire ogni aspetto in quanto ritengo che sia essenziale assicurare continuità, efficienza e, soprattutto, gratuità per le corse cittadine attraverso l’impegno che l’Amministrazione ha già profuso in questi anni con evidenti benefici in termini di mobilità, tutela ambientale e risparmio per le famiglie. Difenderò davvero fino all’ultimo il trasporto pubblico a costo zero nella nostra Città chiedendo anche un potenziamento”.

“Allo stesso tempo
– conferma l’Assessore Mario Vivone - attraverso la Polizia Municipale, verrà, ancora una volta, predisposto un attento monitoraggio del servizio e delle corse per venire incontro ad ogni esigenza da parte dei cittadini e favorire un miglioramento del trasporto pubblico locale”.

Pontecagnano Faiano, 14 febbraio 2017  

[  Prima   Precedente   3   4   5   6   7   Successiva   Ultima  ]
Pagina  5  di  1017