Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

"DIRITTI E LEGALITÀ": BILANCIO POSITIVO PER L'INCONTRO AL PALAZZETTO DELLO SPORT
Grande partecipazione e spunti interessanti all'incontro "Diritti e legalità". L'iniziativa, che si è svolta giovedì 19 marzo nel palazzetto dello sport, è stata promossa dall’Istituto comprensivo Pontecagnano Sant’Antonio e dal Primo Circolo didattico di Pontecagnano guidati dal dirigente Angelina Malangone. L’importante appuntamento è stato organizzato in occasione della “Festa delle legalità”, istituita dalla Regione Campania nel 2012 in ricordo dell’uccisione di don Peppino Diana come giornata dell’impegno e della memoria.

L'evento è stato aperto dalla cerimonia dell'alzabandiera e dall'Inno d'Italia. A seguire, gli alunni delle classi quarta e quinta di Scuola primaria (S. Antonio, Corvinia, Campo Sportivo, Via Dante, Via Toscana, Casa Parrilli) e della Scuola secondaria di 1° grado di S. Antonio sono stati protagonisti di un proficuo momento di confronto con autorità civili, militari, religiose e rappresentanze del mondo associativo finalizzato ad accrescere e diffondere la cultura della legalità.

Alla discussione sono intervenuti, insieme alla professoressa Angelina Malangone: l'assessore alla Pubblica istruzione Francesco Pastore; il maggiore Giuseppe Costa, comandante della Compagnia dei carabinieri di Battipaglia; Elenza Cosentino, magistrato della Corte d'Appello di Salerno; Padre Alessio, missionario saveriano; Claudia Pecoraro, Associazione avvocato di strada di Salerno; Dario Migliaccio, presidente del Consiglio di Circolo. Dopo l'inno d'Europa, hanno preso la parola le docenti Rita Ferro (Ic Pontecagnano Sant'Antonio) e Cristina Marotta (Primo Circolo didattico) referenti del progetto "Cittadinanza e costituzione". L'iniziativa è stata accompagnata dalle letture dell'attore Giuseppe Basta e dalle musiche di Michele Alessio e Antonio De Martino, docenti dell'Ic Pontecagnano Sant'Antonio. Con la celebrazione delle Festa della legalità, la Regione Campania intende rinnovare e potenziare la propria azione sui temi dell’educazione alla legalità, alla democrazia e alla cittadinanza responsabile al fine di sviluppare nei giovani una coscienza civile ed educarli a coniugare l’importanza dello studio con una pratica di comportamenti ispirati al rispetto della vita e delle persone. Obiettivi pienamente condivisi e portati avanti dai plessi promotori dell'iniziativa di giovedì mattina.

Pontecagnano Faiano , li 23/03/2015


 

[  Prima   Precedente   896   897   898   899   900   Successiva   Ultima  ]
Pagina  898  di  1368