Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

INAUGURATA L’AREA DI SGAMBETTAMENTO A SANT’ANTONIO IN RICORDO DI CARMINE LONGO
“In ricordo di Carmine Longo. A colui che ha donato la sua vita in cambio di quella di uno dei suoi migliori amici a quattro zampe”.
E’ la dedica riportata all’ingresso dell’area di sgambettamento inaugurata stamani, in un clima di grande partecipazione, riflessione ed entusiasmo, a Sant’Antonio. Parole, queste, che racchiudono pienamente lo spirito del progetto promosso dall’Amministrazione comunale, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alla Sicurezza ambientale Mario Vivone, in collaborazione con l’Associazione “Carmine Longo” Movimento U.N.A.
Particolarmente coinvolgenti i vari momenti della cerimonia nell’area di circa 1000 mq in via Pertini dove si è svolta anche la tradizionale benedizione degli animali da parte di Don Gerardo Bacco per la festività di Sant’Antonio Abate.

“Quest’area – ha dichiarato Alfonso Longo, presidente dell’Associazione picentina – rappresenta una grande soddisfazione per noi, per i volontari amanti degli animali e per tutti i cittadini che hanno a cuore il progresso del territorio. Questo spazio polifunzionale consentirà agli animali e alle loro famiglie di trascorrere tanti momenti in piena libertà e in serenità con chi condivide lo stesso amore. Da parte nostra, intendiamo predisporre attività di formazione e sensibilizzazione riservate ad adulti e bambini e ci preme ringraziare l’Amministrazione che ha sostenuto questo progetto manifestando ancora una volta grande sensibilità verso tematiche di assoluto rilievo. Rivolgiamo un invito a tutti affinché possano contribuire a mantenere questo spazio sano, pulito e sempre migliore”.

“Questa giornata
– ha quindi affermato il Primo Cittadino Ernesto Sica - ci riempie di orgoglio. Abbiamo raggiunto un risultato straordinario attraverso una sinergia fondamentale. Rivolgo un ringraziamento di vero cuore a tutti coloro che lo hanno reso possibile, in particolare all’associazione Longo che da anni, seguendo l’esempio del caro Carmine, porta avanti un impegno davvero intenso e apprezzabile e all’intera Amministrazione comunale, soprattutto all’Assessore Vivone per la determinazione e la passione che ha profuso in questo progetto. Adesso abbiamo la responsabilità comune, noi come Ente e voi come cittadini, di tutelare questi spazi e farli crescere”.

“Il progetto
– ha ribadito l’Assessore Vivone - è nato per dare una risposta concreta alle esigenze dei tanti proprietari che vogliono concedere uno svago in piena libertà al proprio amico a quattro zampe, in tutta sicurezza, con decoro e nel pieno rispetto delle norme igieniche. Siamo davvero felici e orgogliosi”.

Pontecagnano Faiano, 18 gennaio 2015














 

[  Prima   Precedente   920   921   922   923   924   Successiva   Ultima  ]
Pagina  922  di  1333