Cerca
Area riservata Accedi all'area riservata

BILANCIO DI PREVISIONE, IL SINDACO ERNESTO SICA: “IL RISULTATO STRAORDINARIO DI UNA PROGRAMMAZIONE INTENSA”


Nessun aumento tariffario. Riduzione della tassa sui rifiuti. Più risorse per le assunzioni. Più fondi per la sicurezza e la tutela ambientale. Più interventi di manutenzione e riqualificazione. Più sostegno alle attività culturali, sociali e giovanili.

E’ questa la sintesi di una manovra finanziaria particolarmente ambiziosa e proiettata allo sviluppo del territorio che è stata presentata, stamattina, nel corso di una conferenza stampa, a Palazzo di Città.

A illustrare i provvedimenti e a ribadire gli obiettivi dello schema del Bilancio di previsione approvato dalla Giunta Municipale il Sindaco Ernesto Sica, l’Assessore al Bilancio e ai Tributi Maria Rosalba de Vivo e la responsabile del Settore Finanziario dell’Ente Manuela Sacco.

“Un risultato straordinario – ha detto il Primo Cittadino Ernesto Sica – reso possibile da un grande lavoro di squadra. Finalmente raccogliamo i frutti di una programmazione intensa negli anni”.

Nonostante le problematiche inerenti alle pertinenze, all’aumento generalizzato dei costi di gestione e al ridimensionamento dei trasferimenti erariali, il Comune di Pontecagnano Faiano, attraverso un contenimento generale della spesa, ha, infatti, predisposto una riduzione generalizzata della Tari sulle utenze domestiche pari, ad esempio, al 3,4% annui per i nuclei familiari con uno o due componenti.
E nessun incremento sostanziale è stato stabilito sulle utenze non domestiche.

Niente aumenti per i tributi e per tutti i servizi a domanda individuale relativi all’utilizzo degli impianti sportivi così come alla mensa e al trasporto scolastico, per i quali vengono confermati gli eccellenti standard qualitativi.

Maggiori fondi per la sicurezza e l’ambiente attraverso il potenziamento delle attività e dell’organico di Polizia Municipale e l’ampliamento del raggio di azione del sistema di videosorveglianza già attivo sul territorio.

Più risorse anche per le assunzioni attraverso i concorsi con riserva per il personale interno (progressioni verticali), nuove mobilità e impiego di nuovi caschi bianchi a tempo determinato.

Più interventi per la riqualificazione delle aree cittadine, la pianificazione urbanistica, la sistemazione viaria e il miglioramento degli edifici scolastici.

E, ancora, trova conferma l’impegno del Comune a favore delle attività culturali, sociali e giovanili.

“Garantiamo – ha spiegato il Sindaco Sica – la tenuta finanziaria dell’Ente, miglioriamo i servizi in una Città che continua a crescere, conteniamo le spese, riduciamo la Tari, incrementiamo la sicurezza e la tutela ambientale, diamo linfa alle assunzioni, rafforziamo le politiche sociali con l’onere e l’onore del coordinamento del Piano di Zona, sosteniamo la cultura e le politiche per i giovani”.

“Al contempo
– ha proseguito – ultimiamo gli interventi avviati e apriamo nuovi cantieri. Ma la nostra opera più grande è un imponente programma di manutenzione che interesserà ogni nostro quartiere”.

Ha, quindi, confermato “la volontà di proporre al Consiglio Comunale un confronto sulla costituzione di una società in house che riesca a garantire maggiore efficienza di tutti i servizi sul territorio a beneficio dei cittadini”.

A confermare la valenza della manovra finanziaria l’Assessore Maria Rosalba de Vivo per la quale “al cospetto di una congiuntura economica ancora non particolarmente favorevole approviamo uno schema che rende più efficace l’indirizzo politico-amministrativo”.

“Abbiamo lavorato per un Bilancio di previsione – ha dichiarato ancora – di ampio respiro che tocca ogni ambito con scelte significative a testimoniare l’intenzione di rafforzare le politiche per la crescita”.

Soddisfatta per il lavoro svolto anche la responsabile del settore Finanziario Manuela Sacco. “Attraverso il contenimento della spesa e una gestione oculata alla base della manovra – ha concluso nel suo intervento – abbiamo gestito nel migliore dei modi tutte le esigenze che trovano riscontro in questo importante provvedimento”.


Pontecagnano Faiano, 18 gennaio 2018



 

[  Prima   Precedente   97   98   99   100   101   Successiva   Ultima  ]
Pagina  99  di  1368